Home > Sport > Coach Girolamo Buono torna a ’casa’

CAMPIONATO REGIONALE SERIE "C" MASCHILE

Coach Girolamo Buono torna a ’casa’

L’allenatore nolano passa poi ad esporre la ’filosofia’ che seguirà nel guidare la squadra. “In primo luogo cercheremo di prendere dei giovani promettenti presenti sul mercato. In secondo luogo lavoreremo per creare un gruppo di giocatori bravi e coesi anche dal punto di vista umano".

mercoledì 10 agosto 2011, di Mauro Romano


E’ Girolamo Buono il nuovo allenatore della Nola Volley 1968 asd per la stagione 2011-2012. Il nuovo allenatore della squadra di volley rossonera Buono, cresciuto nelle fila della APD Pallavolo Nola prima come giocatore poi come allenatore dei settori giovanili, ha lasciato Nola per alcuni anni per confrontarsi con nuove realtà pallavolistiche, ottenendo ottimi risultati quali la promozione in C con un gruppo di giovani atleti, e con lo stesso la permanenza in categoria l’anno successivo; una qualificazione ai Play off con il TYA Marigliano in serie C , poi ripescata in serie B; ritorno a Poggiomarino e conquista di un ottimo quarto posto nel campionato di serie C 2010/201.

“Sono contento – ha spiegato Buono di essere qui, soprattutto per la serietà con cui la società sta lavorando da alcuni anni a questa parte. La motivazione è grande e l’ambizione è quella di arrivare più in alto possibile”. A rendere fiducioso il nuovo allenatore della Nolavolley68 è, tra le altre cose, “la grande tradizione e storia pallavolistica maschile della Città di Nola. So cosa mi aspetta, so le ambizioni della società, spero di ripagare la fiducia ripostami. Con il lavoro in palestra cercheremo di riportare, tutti insieme, in alto il nome del volley nolano”.

L’allenatore nolano passa poi ad esporre la ’filosofia’ che seguirà nel guidare la squadra. “In primo luogo cercheremo di prendere dei giovani promettenti presenti sul mercato. In secondo luogo lavoreremo per creare un gruppo di giocatori bravi e coesi anche dal punto di vista umano. Bisogna infatti capire innanzitutto che il volley è uno sport di squadra e il lavoro va fatto tutti insieme. Terzo, in palestra si dovrà lavorare molto senza mai dire basta. Quarto, allenerò il gruppo affinché sia messo in atto la volontà della società : “ memento audere semper”.

Autore/Fonte: Ufficio Stampa Nola Volley 1968

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.