Home > Cronaca > Ottaviano. Manodopera clandestina, denunciato proprietario di un (...)

Ottaviano. Manodopera clandestina, denunciato proprietario di un bar

mercoledì 24 agosto 2011, di Giovanna Salvati


Ottaviano. Sono stati ancora una volta gli agenti delCommissariato di via Scudieri, coordinati dalla Dirigente la dottoressaMariaRosaria Napolitano a infliggere la pena per mancata osservanza delle leggiin materia di stranieri. A finire nel mirino dei controlli il bar “Primavera”di San Gennarello di Ottaviano. Il locale, situato in via Pappalardo è stato,nella mattinata di ieri, oggetto di controllo da parte degli agenti, che dopoaccurati controlli hanno identificato una straniera senza alcuna autorizzazioneper lo stato di soggiorno e cosa più grave completamente senza nessun contrattolavorativo. Ad essere denunciato è stato M.E. di 51 anni. Per la donna inveceavviate le pratica, attraverso lo sportello stranieri dello stessocommissariato, per il ritorno nella sua terra d’origine. Purtroppo non è ilprimo e non sarà nemmeno l’ultimo caso che ogni giorno si verifica in città, edè per questo che la dirigente Napolitano ha intensificato i controlli pressoogni attività commerciale che servirà a smantellare il principio, ormaidivenuto un caso ormai frequente, di impiegare manodopera straniera, aumentandocosi il fenomeno del lavoro nero ed in particolare senza tener conto che ilfenomeno dei stranieri nella cittadina vesuviana è diventato sempre piùincontrollabile proprio a causa della complicità tra i residenti e glistranieri.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.