Home > Attualità > Comunicati Stampa > Somma Vesuviana, arriva al Comune un tavolo da tennis per i (...)

Somma Vesuviana, arriva al Comune un tavolo da tennis per i disabili

mercoledì 7 settembre 2011, di Comunicato Stampa


Arriva al Comune di Somma, su iniziativa dell’assessore Tommaso Granato e del responsabile ai servizi sociali Nicola Anaclerio, il Tavolo Showdown, tavolo da tennis adatto ai disabili visivi su richiesta della Real Vesuviana Presidente Giuseppe Fornaro,e dell’Unione Italiana Ciechi rappresentanza di Sant’Anastasia, che hanno provveduto a far acquistare un Tavolo Showdown, tavolo da tennis comprensivo di accessori adattati onde poter consentire ai minorati della vista presenti sul territorio la pratica di tale disciplina compresa tra quelle facenti parte della Federazione Italiana sport paraolimpici per ipovedenti e ciechi. Si pratica utilizzando mascherine preferibilmente in stoffa spessa e coprente, racchette rettangolari in materiale duro, (legno, fibre di carbonio o altro, lisce o rivestite). La mano che impugna la racchetta deve indossare un guanto con la protezione sul dorso, mentre la pallina è sonora (con delle biglie d’acciaio al suo interno). Il tavolo da gioco ha delle sponde laterali che ne delimitano i bordi con i 4 angoli arrotondati anziché a spigolo vivo e fa parte delle discipline della federazione internazionale I.B.S.A.; nonché della F.I.S.P.I.C. ( Federazione italiana sport paralimpici per ipovedenti e ciechi). Il Comune di Somma è tra i primi comuni in Italia a dotarsi di tale attrezzatura sportiva. Il Tavolo Showdown sarà allocato nel Centro disabili in piazza Vittorio Emanuele III dove il comune di Somma ha assegnato uno spazio alla Real Vesuviana per svolgere la propria attività a beneficio dei disabili visivi.
Con tale iniziativa, si vuole favorire ed incentivare la pratica sportiva dei non vedenti e degli ipovedenti, allo scopo di migliorarne il benessere psico-fisico, continuando la lotta per l’abbattimento delle barriere architettoniche culturali creando nuove occasioni di aggregazione e socializzazione. Infatti Organizzeremo, dei tornei per far giocare e partecipare tutti, i non vedenti e vedenti che potranno dotarsi di una mascherina apposita per oscurare la vista perché nessuno debba sentirsi diverso.
L’associazione sportiva dilettantistica ”REAL VESUVIANA” promuove tra le attività sportive dedicate ai disabili della vista, il “Torball, Show Down, Goalball, Calcio a 5 per disabili visivi”, partecipando al campionato nazionale serie B di Torball al Campionato Nazionale di Show Down e al campionato nazionale di calcio a 5 b2/b3.
«lo scopo principale della Real Vesuviana è quello di evitare la segregazione volontaria, è necessario far uscire i ragazzi non vedenti da casa, facendoli avvicinare allo sport. Molti ragazzi oltre a strepitosi benefici dal punto di vista psicologico, possono beneficiare di un miglioramento del senso di orientamento e nell’udito».
giovedi’ 8 settembre dalle ore 17 alle 22.
evento "Il Sociale si Reinventa".
in piazza Vittorio Emanuele III Somma Vesuviana presso il nostro stand si puo’ provare lo Show Down, possono giocare insieme sia vedenti che non vedenti, , e conoscere da vicino tutte le proposte sportive che può offrire la nostra Associazione.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.