Home > Attualità > Comunicati Stampa > Stasia Calcio, nuovo target per superare i confini dello sport

Girone A del Campionato di Eccellenza campana 2011/12

Stasia Calcio, nuovo target per superare i confini dello sport

La società di calcio anastasiana si appresta a vivere una stagione importante per la sua rinascita. L’intento è quello di consolidare ancora di più il rapporto tra l’istituzione comunale e la società, confermando l’impegno preso nei confronti della collettività nel promuovere lo sport come momento di unione e crescita per tutti i cittadini.

venerdì 9 settembre 2011, di Comunicato Stampa


PREMESSA

A partire dal logo societario, lo Stasia Calcio ha deciso di ricominciare da zero e rinsaldare il rapporto con il territorio: non a caso si è deciso di riprendere lo stemma storico con il connubio fra colori sociali e gonfalone della città, proprio a sottolineare che la squadra calcistica deve essere un tutt’uno con il proprio paese.

GLI OBIETTIVI

L’A.S.D. Stasia Calcio vuole accrescere l’interesse e la partecipazione dei tifosi verso la squadra cittadina, cercando di coinvolgere non solo il “classico tifoso”, ma anche e soprattutto un target diverso: bambini, giovani, famiglie, che possano riscoprirsi innamorati di una squadra che rappresenti la loro città in giro per la Campania.
Ma lo Stasia vuole farsi anche promotore di attività e manifestazioni che, oltre a tessere una rete di sinergie con le altre associazioni anastasiane, possano portare benefici alle famiglie più disagiate di Sant’Anastasia.

STRATEGIE DA ATTUARE

Per raggiungere gli obiettivi prefissati, la società ha intenzione di attuare diverse strategie:

•Ingresso gratuito allo stadio per donne e bambini

•Coinvolgimento studenti degli Istituti scolastici cittadini: istituzione di concorsi, durante le gare casalinghe, per promuovere una cultura dello sport e del fair play

•Realizzazione giornalino ufficiale della società, da distribuire ai tifosi prima delle partite casalinghe: la testata, con un richiamo a “Casa Italia” quartier generale delle delegazioni italiane nelle manifestazioni sportive internazionali, si proporrà come punto d’incontro tra la società e la tifoseria (notizie ed aggiornamenti sulla squadra), come luogo per presentare avvenimenti o iniziative particolari (conferenze stampa, interviste, eventi promozionali, ecc.) e dove gli sponsor potranno trovare ampio spazio. Vuole essere, quindi, uno strumento di aggregazione fra la squadra ed i tifosi, adatto a celebrare il calcio anastasiano.

•Creazione di manifestazioni atte a raccogliere fondi da devolvere alla famiglie in difficoltà, avvalendosi dell’aiuto di Servizi sociali ed associazioni di volontariato (religiose e non).

•Collaborare con le altre associazioni sportive, presenti sul territorio, per promuovere una sana idea dello Sport, credendo fermamente che l’attività motoria e la pratica sportiva, con una corretta azione interdisciplinare, contribuiscono allo sviluppo armonico della persona e alla promozione della cultura della legalità attraverso la pratica del rispetto dell’altro, delle regole e del fair play.

Messaggi

  • "La società di calcio anastasiana si appresta a vivere una stagione importante per la sua rinascita"....che esordio!che rinascita!tre palloni a Marcianise direi anche che possono bastare!!!Lo stasia soccer vuole cercare di coinvolgere non solo il classico tifoso(che a sant’anastasia non esiste)ma anche bambini,famiglie e quanto altro.....mi chiedo come farete,quali saranno le vostre strategie da attuare...DI COSTANZO PURTROPPO IL PALLONE NON SI FA COME LO VUOI FARE TU!!!PERCHE’ NON DICI ALLA CITTADINA ANASTASIANA CHE ROSOLINO PER VENIRE Lì TI HA PORTATO I SOLDI ED ANCHE QUASI 4/4 DELLA SQUADRA....GIOCATORI CHE L’ANNO SCORSO TUTTO AL PIU’ FACEVANO LA TRIBUNA!!!!E TU COSì VORREASTI RINASCERE!TU CHE SENZA ALLENARTI VAI A GIOCARE IN COPPA ITALIA....DIREI CHE SIAMO PROPRIO ALLA FRUTTA!!!!E POI LE DONNE E I BAMBINI NON HANNO MAI PAGATO IN QUESTI CAMPIONATI....DICIAMO CHE NON FATE NULLA DI NUOVO!!!TROPPA CONVINZIONE NON PORTA DA NESSUNA PARTE,DI COSTANZO SI CREDE DI ESSERE DIO,RAIA TUTTO AD UN TRATTO SI SENTE UOMO,ROSOLINO ....STENDIAMO UN VELO PIETOSO....TE FATT VIECCHI....TOGLITI GLI OCCHIALI E BUTTA QUELLA SIGARETTA...SEI PROPRIO POCO RISPETTOSO OLTRE CHE RIDICOLO...NA PASSAT E SPIRIT E SI PRONT PA NICCHIA.....MASULLI???TU???PUR TU NA PASSAT E SPIRIT E SI PRONT PA NICCHIA???.....CI SENTIAMO SABATO O DOMENICA....

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.