Home > Sport > Centro Ester, gara senza storia contro Cercola

COPPA CAMPANIA SERIE "C" FEMMINILE

Centro Ester, gara senza storia contro Cercola

Nel sestetto di partenza esterino c’è spazio per Ferrieri in palleggio, Voluttoso opposto, Scalzone ed Autiero in banda, Cannavacciuolo e Nina al centro. La grande novità è rappresentata dall’impiego di Coppola come libero, ruolo in cui la giocatrice partenopea dovrebbe cimentarsi per tutta l’annata.

domenica 18 settembre 2011, di Mauro Romano


Cercola – La stagione del Centro Ester comincia con una vittoria. La squadra di Vitale passa in tre set sul campo del Cercola, incamerando i primi tre punti nel gironcino eliminatorio di Coppa Campania. Meccanismi da oliare ma vittoria netta per le barresi, in assoluto controllo del punteggio in tutte e tre le frazioni.

Non c’è storia nel primo parziale. Le esterine non pagano dazio alle indecisioni compiute e chiudono il conto sul 17-25. Il copione non cambia nella frazione successiva, vinta con il risultato di 19-25. Appena più combattuto il game conclusivo, in cui si viaggia punto a punto fino al 15 pari e dove a fare la differenza (20-25) è l’esperienza di Ammendola, gettata nella mischia per lo sprint finale e decisiva con le sue schiacciate. Mercoledì 21 alle 20.30 seconda gara del girone eliminatorio. Al PalaDennerlein arriva la Partenope, che nella prima giornata è stata sconfitta in casa dalla Megaride per 0-3.

“Non potevamo essere brillanti, ma sono comunque soddisfatto”, commenta il direttore tecnico rossoblu Gaetano Vitale. “Dobbiamo registrare delle cose, ciò nonostante abbiamo tenuto in pugno la gara. Queste partite di coppa servono essenzialmente a migliorare meccanismi e condizione, per il momento va bene così. Coppola libero? È una soluzione studiata e voluta. Sono convinto che potrà dare un ottimo contributo”.

Autore/Fonte: Rino Dazzo, addetto stampa Centro Ester Napoli

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.