Home > Attualità > Il fatto > Foto notizia: Pubblicità "sessiste", l’esercito di "sono escort e me ne (...)

Foto notizia: Pubblicità "sessiste", l’esercito di "sono escort e me ne vanto"

giovedì 22 settembre 2011, di La redazione


Si scrive Pubblicità ma si legge Escort. Ormai ne sanno una più del diavolo e se ne inventano di tutti i tipi più di stupire e catturare l’attenzione del cliente, che però ora sembra davvero esser stufo. Stiamo parlando del cartellone pubblicitario che ormai a Napoli e in provincia sta facendo discutere e non poco. La modella con le gambe bene in vista dice di chiamarsi Maddalena e che fa la escort. Con orgoglio, si presume. In uno slogan analogo e non meno offensivo un’altra ragazza, sempre in minigonna, dichiara che si chiama Maria, non è vergine ma ha “un forte senso di spiritualità”. Sono pubblicità sessiste su manifesti che sfruttano il corpo delle donne, mescolandole stavolta con la religione. Appartengono al marchio Fracomina e per a Roma il sindaco Gianni Almenno ha giustamente ordinato la loro rimozione. Facendo togliere anche altre immagini, non così offensive ma della stessa ditta, montate sui bus. Un altro episodio di pubblicità che concepisce le donne come escort (che è la parola in voga per dire prostituta): i casi sono sempre più frequenti, ma i cittadini cosa pensano? E voi?

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.