Home > Attualità > Comunicati Stampa > Sant’Anastasia: Cittadinanza onoraria ad Ermanno Corsi

Sant’Anastasia: Cittadinanza onoraria ad Ermanno Corsi

giovedì 29 settembre 2011, di Comunicato Stampa


Sant’Anastasia – Il Consiglio Comunale approva all’unanimità la proposta del Sindaco, Carmine Esposito ed Ermanno Corsi è Cittadino Onorario di Sant’Anastasia. L’ufficialità sarà data nel corso di un’apposita cerimonia pubblica, che sarà organizzata a cura dei servizi preposti e dello stesso Sindaco.
La deliberazione esprime la volontà dell’Amministrazione di valorizzare personaggi prestigiosi, legati sia al territorio che alla cittadinanza da valori che tengono conto della memoria storica e del suo evolversi, per rafforzare l’identità della città e darle adeguata levatura anche culturale. Ed in varie occasioni, nel corso delle manifestazioni collegate al “Bicentenario della nascita del Comune di Sant’Anastasia”, il sindaco Carmine Esposito ha posto in rilievo la figura del giornalista e scrittore Ermanno CORSI ed ha dichiarato l’intenzione di conferirgli la Cittadinanza Onoraria di Sant’Anastasia, ottenendo il pubblico consenso del dott. Corsi, di assessori, consiglieri comunali e cittadini presenti alle suddette manifestazioni.
Nel tracciare un breve profilo, il sindaco ha evidenziato ai consiglieri comunali “che il dott. Corsi è una figura di spicco non solo in Campania ed ha con Sant’Anastasia un vero e proprio legame, consolidatosi nel tempo ed ha più volte dimostrato con la sua disponibilità un particolare amore per il nostro paese. Ciò mi ha indotto a conferirgli la Cittadinanza Onoraria”.
Il legame stabile con Sant’Anastasia nasce intorno al 1987, con la locale Scuola di Teatro Gregorio Rocco - centro di formazione artistica e culturale, di apprendimento dell’arte dell’Attore, approfondire le tecniche di recitazione, investigare la storia del teatro sia dal punto di vista teorico che pratico - fondata e diretta da Carmine Giordano, che individua in Ermanno Corsi il Presidente Onorario della .manifestazione ormai giunta alla XIX edizione “Sant’Anastasia Arte e Spettacolo”. In seguito è divenuto più evidente l’attaccamento al paese, con presentazioni di libri anche alle scolaresche e, nel corso dei festeggiamenti per il Bicentenario, di cui ha condotto la conferenza stampa di inaugurazione; è stato invitato a Sant’Anastasia per presentare il 20 maggio scorso, nell’aula consiliare, il libro scritto unitamente all’autore P.A. Toma, “Il nostro novecento”; ha partecipato alla serata conclusiva del bicentenario intitolata “Notte di lettura… tra sogno e magia”.
Il Consiglio Comunale ha approvato la delibera con la seguente motivazione: “La Città di Sant’Anastasia riconosce il legame che il dott. Ermanno Corsi ha instaurato con la municipalità di Sant’Anastasia e conferisce allo stesso la Cittadinanza Onoraria per i lunghi anni di studio e approfondimento della questione meridionale, portata all’attenzione regionale e nazionale mediante un costante impegno giornalistico di elevata incisività, nonché per i suoi scritti dalle implicazioni sociali di grande rilievo culturale e formativo".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.