Home > Attualità > Comunicati Stampa > A Liveri nascerà il primo asilo nido “solar cooling”. Il sindaco: “Un esempio (...)

A Liveri nascerà il primo asilo nido “solar cooling”. Il sindaco: “Un esempio per gli altri”

venerdì 30 settembre 2011, di Comunicato Stampa


Tra le numerose e possibili applicazioni degli impianti solari, quella del “Solar Cooling” è considerata la più affascinante ed innovativa. È un sistema che garantisce la produzione di freddo con il calore del sole. Ed è decisamente rispettoso dell’ambiente, anche più del fotovoltaico. Il consumo di energia elettrica per il funzionamento delle apparecchiature di condizionamento e refrigerazione è, infatti, limitato al solo azionamento delle pompe e delle centraline di controllo. A Liveri un intero asilo nido sarà servito da impianti “Solar Cooling”, che consentiranno il riscaldamento ed il raffreddamento della struttura con il massimo del risparmio energetico. L’amministrazione comunale, infatti, ha ottenuto un finanziamento di 373mila euro grazie al Poin Energia, che premia il miglior utilizzo di fonti rinnovabili negli edifici pubblici. Il Comune di Liveri è il primo Comune in graduatoria ed il secondo ente in assoluto, dopo l’Università di Salerno. “Questo dimostra che la progettualità paga e che i soldi pubblici, se bene utilizzati, possono aiutare molto i Comuni, soprattutto in questo periodo di crisi”, spiega il sindaco Raffaele Coppola, che aggiunge: “Noi deteniamo altri piccoli record: siamo tra i primi per numero di finanziamenti ottenuti ed abbiamo il più grande impianto pubblico fotovoltaico della Campania: 300 kwatt accanto all’area Pip, quelli più grandi vedono anche la partecipazione di privati”. Di qui l’appello al Governo centrale: “Ci indichi come un esempio da seguire, come un Comune virtuoso e capace di trarre il meglio dai progetti e dai bandi pubblici”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.