Home > Cronaca > Nola, il sindaco: "Per il futuro della città al via importanti scelte (...)

Nola, il sindaco: "Per il futuro della città al via importanti scelte strategiche"

mercoledì 19 dicembre 2007, di Gabriella Castiello


NOLA - Il Consiglio Comunale di Nola ha approvato ieri l’assestamento di bilancio di previsione dell’esercizio 2007.

Lo stesso ha, inoltre, approvato il ripiano pro quota della perdita della società partecipata Campania Felix SpA e, in una successiva votazione, ha individuato nell’area di masseria Sarnella,ì il luogo dove sarà realizzata la nuova struttura del “Comando Compagnia e Stazione dei Carabinieri”. Soddisfatto il sindaco Felice Napolitano, secondo il quale “oggi la maggioranza di centrodestra ha dato prova di grande compattezza, approvando provvedimenti necessari al corretto svolgimento dell’amministrazione”. “Rilanciando il ruolo della multiservizi ambientale Campania Felix, per la quale abbiamo grandi progetti di rilancio, e scegliendo l’area dove verrà realizzata la nuova caserma dei carabinieri – ha concluso Napolitano – abbiamo compiuto importanti scelte strategiche per il futuro della città”. Con l’individuazione del luogo dove verrà costruita la nuova caserma dei carabinieri si conclude l’iter amministrativo di riqualificazione dell’intera area interna ed esterna a piazza d’Armi. Un progetto che prevede, oltre a tre chilometri di piste ciclabili, lo spostamento del mercato settimanale, la realizzazione del museo della cartapesta, la costruzione della caserma dei carabinieri e il completamento della cittadella giudiziaria. L’idea si sviluppa attorno al concetto di uno spazio verde, un parco pubblico che per mezza giornata a settimana, possa ospitare anche il mercato degli ambulanti. Il percorso pedonale diviene così una passeggiata attraverso uno spazio, che, oltre alla funzione di mercato, è adatto allo svolgimento di concerti, manifestazioni e feste. Tutto questo senza dimenticare di garantire nuove strade per i mezzi che affluiranno non solo alla cittadella giudiziaria, ma anche al parco, al museo della cartapesta e al mercato. Per liberare via Roma, strada storica di accesso alla città, verrà ampliata via Galluccio. La nuova organizzazione generale dell’area assegna un ruolo strategico a questa strada, in quanto la mette in diretto collegamento con il centro storico e la zona Nord della città fino alla SS 7bis var, in adiacenza con la Cittadella Giudiziaria, la Caserma dei CC, il Museo della Cartapesta ed il mercato- parco urbano. “Grazie a questo nuovo assetto a cui oggi abbiamo aggiunto un nuovo e fondamentale tassello – ha aggiunto l’assessore alla Polizia Municipale Francesco Franzese - gli automobilisti avranno ben tre arterie per entrare in una città più funzionale, sicura e ospitale”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.