Home > Appuntamenti > Nola, la ’Bandiera del Salumiere’ in Processione

FESTA DEI GIGLI 2012 IN ONORE DI SAN PAOLINO

Nola, la ’Bandiera del Salumiere’ in Processione

I maestri di festa Celestina Adrianopoli e Paolino Napolitano, con i figli Antonio, Daniele e Anna Concetta, sabato 8 ottobre prossimo, daranno luogo alla rituale Processione della ‘Bandiera’ del Giglio del Salumiere.

giovedì 6 ottobre 2011, di Mauro Romano


Il corteo partirà alle ore 16,00 dalla statua del Santo Vescovo Paolino, in via Ottaviano Augusto, nei pressi dell’abitazione della famiglia assegnataria della citata corporazione, e proseguirà fino alla residenza dell’assegnatario del Giglio 2011, famiglia Trinchese.

Del Giglio del salumiere è firmataria la sig.ra Michelina Mauro. Presidente onorario il consigliere comunale delegato per la circoscrizione di Polvica, Enzo De Lucia, mentre il presidente del comitato d’onore è l’arch. Pasquale Petillo.

Per la ‘cullata’ è stata scelta la paranza ‘Fantastic team’ con Nico P. ‘Art Director’. La divisione musicale sarà curata da Felice Forino per i cantanti Paolino Di Somma e Gaetano Gegnaro che si esibiranno sui testi ideati da ‘Agglomerato Zero’. Tecnico Audio ‘Curcio’. Il costruttore, Bottega d’Arte ‘Gruppo N.A.L.’ eseguirà l’obelisco sul progetto diramato dal geom. Daniele Napolitano e dall’artista, cav. Nandù Napolitano.

La famiglia Napolitano, ha ripresentato la richiesta di assegnazione del ‘Giglio’ a distanza di venticinque anni dall’ultima attribuzione ottenuta, Ortolano 1987, allora, dal caro defunto sig. Antonio, papà del geom. Paolino. La ricorrenza vuol essere intesa come un ‘Voto’ al Santo.

“Per questo motivo – afferma il maestro di festa geom. Paolino Napolitano – per noi questa assegnazioni significa emozione, che va principalmente alla memoria di mio padre che ci ha trasmesso la fede, la passione, e l’amore per il Santo Patrono e l’orgoglio per la ‘festa eterna’ nella sua totalità. Speriamo di essere all’altezza del delicato ed impegnativo compito che ci aspetta. Ci metteremo tutto in nostro impegno e la nostra dedizione”.

Il presidente onorario Enzo De Lucia, ormai presenza assidua ed attiva della festa - già precedentemente all’anno 2006 quando fu assegnata la ‘Barca’ a Polvica - si ritiene entusiasta del ruolo che quest’anno la famiglia Napolitano ha inteso assegnargli: quella di presidente onorario, carica già rivestita. “Questa mia costante presenza alle consuetudini della Festa dei Gigli è da intendersi principalmente come atto d’amore per la tradizione millenaria, sia dal punto di vista religioso che propriamente legato alla tradizione”, asserisce il consigliere comunale.

“Un atto di fede, il mio, ma anche un desiderio di portare la festa al di fuori del Centro Storico di Nola, invitando le frazioni, nella mia fattispecie Polvica, ad essere presente fattivamente ad un evento che potrebbe diventare patrimonio dell’UNESCO. Preciso che, in merito, l’amministrazione della città di Nola si è recentemente impegnata nell’allestimento di un dossier di candidatura, sperando che questa sia la volta buona.

Questo appuntamento della Processione della ‘Bandiera’ è un momento importante, poiché, oltre a determinare il passaggio di consegne, è da considerarsi il vero inizio dei festeggiamenti. Per questo – conclude Enzo De Lucia – accodandomi all’invito della squisita famiglia Napolitano, invito tutta la cittadinanza ad esserci sabato prossimo alle ore 16, 00, dinanzi alla Statua di San Paolino”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.