Home > Sport > Ottaviano.Villa Icaro inaugura la prima di campionato con la (...)

Ottaviano.Villa Icaro inaugura la prima di campionato con la vittoria

domenica 9 ottobre 2011, di La redazione


Era fondamentale iniziare con una vittoria, e cosi è stato per la Villa Icaro Ottaviano. In trasferta sul parquet della Vis Liternum il quintetto di coach Buccioli ha ottenuto i primi due punti di questo campionato, partendo col piede giusto alla sua prima esperienza in un campionato nazionale. Una vittoria larga nel punteggio finale, grazie alla buona distribuzione dei punteggi personali, alla quale la Villa Icaro ci è arrivata sulla distanza. Non è stato per niente facile infatti abbattere la resistenza delle padrone di casa che hanno mostrato grinta e buona difesa per più di metà gara e spesso si sono affidate alla vena realizzativa di Zonda. Sufficiente complessivamente la prestazione delle ospiti che un po’ lontane ancora dalla forma migliore, un po’ forse alle prese anche con l’emozione dell’esordio, hanno mostrato solo a tratti buon gioco su entrambe le metà del campo. La cronaca della partita vede il primo canestro del campionato segnato da Imma Romano, un po’ a sorpresa schierata in quintetto base con Russo, Maddaloni, Mallardo e Minadeo. Proprio l’ala ex Caserta dà il via alla prima mini fuga con una tripla. Ottaviano arriva sul +10 ma poi soffre subito la difesa a zona casalinga, che consente alla Vis di rientrare sull’11-15 a un minuto dalla fine del primo periodo. Gli ultimi sessanta secondi vedono però Russo salire in cattedra che, con due triple, di cui una dalla propria metà campo allo scadere che scatena il boato del palazzetto di Monte di Procida, riporta le sue sul +10 al termine del periodo. Le padrone di casa si affidano ad una buona difesa ed alla precisione della Zonda, mentre Ottaviano ottiene molto da Rossi e da Adinolfi che entrando dalla panchina hanno entrambe un ottimo impatto sulla partita. La guardia lombarda fa subito vedere di che pasta è fatta, al ritorno in campo dopo l’infortunio, mettendo a segno ottimi canestri. Il quintetto di coach Buccioli però fatica più del dovuto in difesa, mostrandosi spesso disattento e lento nelle reazioni, è in difficoltà contra la zona e consente alle padrone di casa di rifarsi sotto a metà secondo quarto. Non appena alle ottavianesi riesce di alzare il ritmo in difesa la partita cambia volto. Nonostante i molti errori in attacco la Villa Icaro va al riposo sul +13. Nella seconda metà della gara si fatica a fare canestro da ambo i lati. La formazione di casa, nonostante la confusione in fase d’attacco delle ospiti, non riesce a rientrare. Quando alle vesuviane riesce, con i recuperi difensivi, una delle note positive della prestazione, il contropiede, non c’è storia. Con un parziale di quarto di 4-16, Ottaviano allunga fino al +25. La Vis Liternum perde Zonda per infortunio, Ottaviano forse non ne ha più nelle gambe e con un parziale di 6-6 nell’ultimo quarto la partita si chiude sul 32-57. Come detto, importante era iniziare bene, ma tutt’altra prestazione servirà sicuramente domenica prossima nell’esordio casalingo contro Portici, compagine candidata ai primi posti che, al già ottimo roster, ha aggiunto qualità ed esperienza con Ruggiero, ex di turno, e Maimone. Una settimana di lavoro intenso quindi attende la formazione cara al G.M. Ranieri, che ha bisogno al più presto di trovare la migliore condizione, fisica, ma soprattutto mentale, per affrontare i prossimi avversari.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.