Home > Attualità > Protezione Civile nell’agro nolano, cresce il volontariato operativo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Protezione Civile nell’agro nolano, cresce il volontariato operativo

Il consigliere comunale Enzo De Lucia, sensibile a queste iniziative, per venire incontro ai volontari, ha messo a disposizione per la formazione la sala consiliare della circoscrizione di Polvica.

mercoledì 12 ottobre 2011, di Mauro Romano


Sono sorte nell’agro nolano due nuove delegazioni di volontariato di Protezione Civile della Federazione Nazionale “Vigili di Protezione Civile”. Le due Delegazioni sorte a San Vitaliano, con presidente la dott.ssa Luisa Moscati, ed a Nola con Presidente il dott. Barchetta Antonio, hanno alle spalle un’esperienza ventennale come volontari nelle emergenze nazionali ed internazionali e come formatori nel campo della Protezione Civile.

Il loro obiettivo è quello di formare una locale colonna mobile con volontari specializzati, raggruppati in moduli e pronti all’intervento di prima emergenza. Appena nati già si sono fatti conoscere promuovendo e concordando insieme all’assessore alla Protezione Civile dr. Roberto De Luca ed al Sindaco avv. Geremia Biancardi, del Comune di Nola, l’attività del 14/07/2011 con il seguente programma:

• Tavolo Tecnico, al quale sono stati invitati tutti i componenti del COC (Centro Operativo Comunale) e tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio, compreso il Nucleo Comunale di Protezione Civile;
• esibizione del mezzo anfibio Hovercraft fornito dall’Associazione Vigili di Protezione Civile di Salerno;
• esercitazione di montaggio tende ministeriali fornite dall’Associazione Vigili di Protezione Civile di Salerno;
• intervento di un modulo antincendio fornito dall’Associazione Vigili di Protezione Civile di Terzigno.

L’attività, pubblicizzata a mezzo avviso pubblico, è stata presentata al Dipartimento di Protezione Civile dalla Federazione Nazionale Vigili di Protezione Civile e dall’Associazione NSI Polvica per essere inserita nel calendario delle manifestazioni dell’Anno Europeo del Volontariato, e più precisamente nella settimana del Volontariato indetta dal Dipartimento di Protezione Civile dall’8 al 14 luglio 2011, iscrizione regolarmente pubblicata sul sito del Dipartimento con i nomi delle effettive associazioni partecipanti.

Il programma presentato ha rafforzato ulteriormente il gemellaggio tra l’Associazione NSI di Polvica, che ha seguito intensi corsi di diritti e doveri del volontario, campismo, logistica, e soprattutto di montaggio di tende ministeriali, e l’Associazione di Vigili di Protezione Civile di Salerno.

Durante il tavolo tecnico la dott.ssa Moscati, ha proposto, oltre alla disponibilità dei docenti della propria Federazione, una programmazione per i volontari del territorio che ne potesse uniformare la preparazione rendendoli tutti idonei all’intervento nella prima emergenza. La proposta è stata accettata e messa in risalto dal consigliere Franco Nappi e condivisa dall’Assessore alla Protezione Civile Roberto De Luca, dall’Assessore Aniello De Luca e dal Presidente del Consiglio Francesco Pizzella.

In attesa che tale programma venga stilato, l’Associazione “NSI Polvica” e le due delegazioni di Vigili di Protezione Civile di San Vitaliano e Nola continuano, come da calendario, la loro formazione partecipando ai corsi intensivi di Primo Soccorso e di Antincendio Boschivo a cui seguirà quello sul rischio idrogeologico che tanto interessa il territorio Nolano.

Il consigliere comunale Enzo De Lucia, sensibile a queste iniziative, per venire incontro ai volontari, ha messo a disposizione per la formazione la sala consiliare della circoscrizione di Polvica. Fare il volontario comporta rinunce e sacrifici e quest’articolo è proprio per premiare i volontari che, partendo dal nulla, hanno dedicato tutto il loro tempo libero per portare a termine il programma. Grazie.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.