Home > Sport > SPORTING NOLA, presentazione ufficiale dell’organigramma societario

Campionato Provinciale di prima categoria di Calcio

SPORTING NOLA, presentazione ufficiale dell’organigramma societario

Il sindaco bruniano Geremia Biancardi ha promesso di voler risolvere i problemi strutturali non appena saranno reperiti i fondi sufficienti. ’Allargata’ la ’quota rosa’ nella famiglia Sporting.

giovedì 13 ottobre 2011, di Mauro Romano


Nella bella cornice del “Cinema e Teatro Umberto” di Nola, l’A.S.D. SPORTING NOLA 2002 ha ufficialmente presentato all’intera cittadinanza ed ai propri tifosi l’intero organico della propria società, la rosa e lo staff tecnico e la propria scuola calcio.

Un evento organizzato nei minimi dettagli dallo staff dirigenziale nolano nel quale la società bianconera ha voluto portare a conoscenza tutti i particolari della propria attività; nell’anno in cui il sodalizio nolano si appresta ad affrontare il decimo campionato, il Presidente Allocca coadiuvato dalla voce narrante nonché socio dello Sporting il Prof. Pasciari, ha illustrato i piani societari a partire dal settore giovanile.

Lo staff tecnico ampliato, vede inserire al proprio interno le figure di GianVittorio Sepe ed Andrea Marotta i quali andranno a formare i gruppi degli Esordienti e dei Giovanissimi; quest’ultimo gruppo nasce proprio questa stagione ed affronterà il campionato provinciale; per lo Sporting Nola un esordio in questa nuova categoria. A completare l’organico, sotto la guida del Responsabile Tecnico Alessandro Caruso e del Responsabile Organizzativo Salvatore Ruoppo, ci sono i tecnici Vincenzo Franzese, Fabio Balsamo e Federico Ferraro i quali cureranno le categorie dei Piccoli Amici e dei Pulcini. Un organico questo allestito dalla società bianconera che mira al miglioramento costante del proprio settore giovanile, sul quale lo Sporting punta per il proprio futuro e per la propria crescita sportiva.

C’è stato poi l’intervento del Sindaco della città l’Avv. Geremia Biancardi il quale, incalzato dalle domande del Prof. Pasciari sulla disastrosa situazione delle strutture sportive, ha dichiarato che l’amministrazione sta facendo il possibile affinché tutte le società cittadine e non solo quelle calcistiche abbiano la possibilità di fare sport in strutture adeguate, ma ha sottolineato anche il fatto che al momento persistono problemi economici non dovuti alle esigenze di bilancio ma bensì ad un tardivo arrivo di fondi regionali stanziati per il miglioramento delle strutture, ha infine sottolineato come più volte aveva già fatto, che non riesce a comprendere la scelta scellerata di eliminare il vecchio “Comunale” senza pensare ad una adeguata alternativa. Al termine del suo intervento comunque il Sindaco ha dichiarato di voler risolvere questi problemi.

La serata è proseguita con la presentazione delle “new entry” societarie tra le quali la sorpresa del gruppo femminile delle “Sporting Girl” le quali, oltre alla propria passione aggiungono anche l’impegno economico a sostegno di questa società allargando cosi le “quote rosa” nella famiglia Sporting.

È stata poi presentata la squadra e lo staff tecnico che andrà ad affrontare il campionato regionale di 1° categoria; la squadra allestita quest’anno è un mix di giovani e giocatori di elevata caratura tecnica, una squadra competitiva e con tanta voglia di voler portare a compimento l’obbiettivo societario. Alla guida della stessa il confermatissimo Carmine Pirozzi al quale viene affiancato un’altra vecchia gloria del calcio nolano, Pippo Latella (ex portiere del Nola 1925 negli anni della C) che ha il compito di preparatore dei portieri.

Si è dopo queste intense emozioni giunti al termine dell’evento dove l’intero pubblico accorso ha avuto la possibilità di immergersi nei sentimenti di amicizia e sano valore sportivo che la società ha trasmesso ai presenti e per concludere la stessa, il Prof. Pasciari ha dichiarato: “la pura nolanità: chi ama Nola facendo riferimento al verbo dare e non al verbo avere”; e da dieci anni a questa parte lo Sporting Nola ha dato tanto in termini di amore, passione e rispetto per la propria maglia e per i propri colori.

Quel bianco e nero che dal 1925 accompagna ininterrottamente le gesta sportive del calcio a Nola e che nel 2002 deve la continuità di questo proprio allo Sporting.

Area Comunicazione A.S.D. SPORTING NOLA 2002 - Gaetano Ruoppo redazione@sportingnola.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.