Home > Cultura > Nasce un nuovo libro per raccontare il presepe.

Nasce un nuovo libro per raccontare il presepe.

Mario Delfino nel suo ultimo libro “Il Presepe – arte e spiritualità”,

giovedì 20 dicembre 2007


NAPOLI - Fare il presepe: un gesto che appartiene alla tradizione e alla cultura napoletana, alla storia della nostra città.
Un gesto che caratterizza le nostre case, le strade della nostra Napoli e le nostre memorie comuni…
Ma fare il presepe è anche un percorso carico di spiritualità: in ogni pastorello e in ogni elemento di un presepe, si conserva una traccia di quella che è la riflessione cristiana attorno al dono celebrato a Natale: la nascita di Cristo e il suo messaggio al mondo.

Ce lo racconta Mario Delfino nel suo ultimo libro “Il Presepe – arte e spiritualità”, edito da L’isola dei ragazzi e presentato qualche settimana fa alla Libreria Mancini.
Dedicato a tutti i papà che racconteranno ai propri bambini la meravigliosa storia del Natale, è un libro dettato da spirito narrativo e documentaristico, ma soprattutto dalla contemplazione intima e profondamente cristiana dell’autore.
Nella prima parte del libro, Delfino ci porta alla scoperta della storia del prepepe: a partire dalle prime raffigurazioni presepiali dell’XI secolo, passando per il primo presepe scolpito a tuttotondo, realizzato nel 1283, fino a giungere alla Napoli Borbonica, che ha fatto del suo presepe un vanto di ambito europeo…
Ma dopo l’excursus storico, inizia il vero viaggio per chi legge: si parte alla scoperta dei misteri e delle verità nascoste in ognuna delle miniature che allestiamo ogni anno in casa nostra.
Tutto ci parla, ci insegna e risveglia la nostra spiritualità, nel presepe. Dagli elementi del paesaggio, come il cielo, il laghetto, le montagne… ai personaggi che tradizionalmente circondano la Natività, come la lavandaia, il pescatore, i pastori, gli animali, i re Magi, gli zampognari… fino ai componenti fulcro, quelli che si trovano nella grotta: Giuseppe, Maria, il Bambino.
Si legge in un pomeriggio, si può leggerlo ai bambini e si può leggerlo in solitudine.
È un libro illuminante.
E così, nel comporre a casa nostra, a modo nostro, la scena che tutti conosciamo bene, non potremo non pensare agli insegnamenti contenuti in ogni centimetro di questa nostra riproduzione. Metafora della vita e della riflessione cristiana, il presepe ci accompagna alle celebrazioni del 25 dicembre e ci rammenta l’attualità delle parole che Gesù ci ha dato oltre duemila anni fa.
Il libro si può trovare alla Libreria Mancini. Per informazioni: www.libreriamancini.it.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.