Home > Attualità > Noi Cicciano: “0 Rifiuti 10 e lode in progresso”

Comunicato stampa

Noi Cicciano: “0 Rifiuti 10 e lode in progresso”

Interverranno Vincenzo Cuomo, sindaco di Portici e presidente dell’Anci Campania, Michele Buonomo presidente Legambiente Campania e Giuseppe D’Aloia del gruppo Noi Cicciano.

giovedì 20 ottobre 2011, di Mauro Romano


E’ il titolo del convegno promosso dal gruppo politico civico Noi Cicciano. Sono stati invitati gli amministratori dell’area nolana ed i rappresentanti delle amministrazioni comunali campane che hanno già aderito alla strategia rifiuti zero 2020 (ad oggi se ne contano 11).

Si tratta di una strategia che si pone l’obiettivo dieliminare entro l’anno 2020 la produzione di tutti quei rifiuti che non si possono riutilizzare o riciclare, quindi della frazione residua non differenziabile, in modo da fare tendere allo zero la quantità da conferire in discarica e termovalorizzatori. Il forum si terrà al liceo scientifico Enrico Medi, in via Madre Teresa di Calcutta, a Cicciano sabato 22 ottobre alle ore 18,30.

Interverranno Vincenzo Cuomo, sindaco di Portici e presidente dell’Anci Campania, Michele Buonomo presidente Legambiente Campania e Giuseppe D’Aloia del gruppo Noi Cicciano.

Modera la giornalista del “Mattino” Carmela Maietta. “Sarà l’occasione – afferma Giuseppe D’Aloia – per spiegare al pubblico cosa vuol dire aderire a Rifiuti Zero 2020 e anche per formulare una vera e propria proposta politica invitando il Sindaco di Cicciano e tutte le amministrazioni dell’agro nolano ad avviare questo progetto attraverso la costituzione di un tavolo tecnico-politico.

L’obiettivo è quello di creare un network composto da cittadini, tecnici, associazioni, organi politici e istituzionali in modo da intraprendere insieme la strada per arrivare a Rifiuti Zero entro il 2020”.

L’ufficio stampa

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.