Home > Attualità > Il fatto > L’inchiesta. Gli amici del "tecnigrafo" tra satira e verità / II (...)

L’inchiesta. Gli amici del "tecnigrafo" tra satira e verità / II capitolo

sabato 29 ottobre 2011, di Giovanna Salvati


Continua il nostro consueto appuntamento con un’altra avventura de “Gli amici del tecnigrafo”. La scorsa settimana vi avevamo presentato i nostri “simpatici” protagonisti (http://www.laprovinciaonline.info/spip.php?article6978) ma sul più bello avevamo deciso di non svelarvi del tutto i segreti di quelle che sono le “strane” magie di Miky Mago e dei suoi piccoli seguaci, ma oggi possiamo tranquillamente regalarci un altro stralcio di questa storia, che voglio precisarvi, verrà pubblicata ogni sabato per permettere anche ai nostri lettori di godersi di più (complice la domenica) i nostri racconti.
"Eppure quel lunedi mattina quella storia a qualcosa servi. Miky Mago quella mattina, dopo una lunga notte insonne,una domenica trascorsa in oscuri angoli di bar ad assaporare amari caffè, dovette per cause maggiori convocare l’Oscuro concilio. Senza grosse magie inviò con la sua squadretta magica un invito, lo fece questa volta però posizionando sul suo tecnigrafo l’angolatura di 90°. Prima non lo aveva mai fatto, questo fece capire agli altri stregoni che la discussione era davvero importante e nessuno osò mancare. Si presentarono al sacro tavolo del concilio tutti: primo Albus Silente che per l’occasione preferi non portare la sua bandiera portafortuna del tricolore. A seguirlo i piccoli topini dell’ ufficius tecnicus guidati da Salazar Serpeverde e persino il giovane speranzoso Tilten Toods non potette mancare all’incontro. In ritardo invece arrivarono gli antagonisti di Miky Mago, troppo impegnati nell’ultima missione "raccatta badar briciole". Sulla scrivania il libro incriminato e un plico pieno di vecchie pratiche edilizie, condoni e ristrutturazioni varie, ormai ingiallitte, topografie e planimetrie, dove stranamente il sigillo reale portava sempre la stessa bolla dell’ ufficius tecnicus. Chissà perché? Miky Mago senza esitare dovette spronare i suoi ad essere più incisivi e meno superficiali, a non far magie e aspettare il risultato, viceversa enunciare la formula magica e poi volantizzarsi. La discussione fu per certi versi molto animata sino a quando dal grande portone dell’Oscuro Concilio entrò lui. Gli occhi dei presenti si spalancarono, sul volto dei maghi e stregoni il colore fu uno solo e non per nulla piacevole a vedersi. Era Barbapapà: cerco’ prima con le buone di far capire che bisognava starsene un po’ buoni dato il momento delicato e la presenza di Yardley Patt arrivato in città da qualche giorno, ma poi in meno che non si dica dovette per forza usare la magia. Con un barba trucco lasciò tutti di stucco: congelò i poteri sino a nuovo ordine, e consiglio’ loro di starsene un po’ buoni perché all’orizzonte si intravedevano strane luci blu, accompagnate da stridenti sirene che facevano presagire vacanze fresche, anzi "al fresco", in comode stanze umide ma sicure perché protette da ferree grate, il tutto con una piacevole e straordinaria vista sul Director Center che per gli amici del tecnigrafo non poteva che essere solo un gradito premio per il tanto lavoro fatto. Ma i nostri amici accetteranno il consiglio di Barbapapà? E cosa c’è di cosi prezioso in quel libro che gelosamente Miky Mago porta sempre con se? La ragione avrà la meglio sull’insaziabile fame di denaro? Vi aspetto tutti alla prossima puntata ….. sirene permettendo!!

Messaggi

  • Consiglio di volpi, rammaggio di galline...
    Dottorè ma mo ci volete inchiodare alla croce di un’altra settimana di passione???? Ma guardate che andiamo per il Natale, il periodo pasquale è lontanuccio!!! Ma niente niente va a finire che diventate più buona e si dissolve tutto in una bolla di sapone tra struffoli e panettone???? Sarà l’impressione ma ogni volta che apro questo giornale mi pare di sentire un rumore monotono, ad una nota, acuta ed assillante, come se fosse una "e" prolungata... me par e sentì na sirena... sarà, ma a furia di sperare, arriverà, a stamm chiammann nu poc a vota!!!!

  • Mi sto appassionando a questo racconto come alla sua scrittrice, ma qual’è la reale finalità? Fa la premonitrice e sta nel contempo cercando di lanciare dei messaggi al sindaco affinchè si salvi, o sta sguazzando sulle disgrazie altrui?

  • Ma hai dimenticato che Salazar Serpeverde si accompagna sempre a Ricciolone D’Oro....non ti perdere i nuovi incarichi dottorè...

  • Gentile Dottoressa
    non si lasci intimidire da certi personaggi che da quanto si evince sono o filo-amministrazione o addirittura ,ma non credo vista la scarsa capacita’cognitiva ,facenti parte della stessa(lacche’o altro).A meno che lo stesso soggetto-intimidatore non si senta talmente offeso ,o come si dice in gergo "con la coda di paglia",da un racconto che per lui potrebbe essere in qualche modo autobiografico Non per ribadire il concetto, il suo modo squisito di raccontare la politica e’ divertente e piacevole ,appassiona il lettore e regala qualche attimo di buona satira. I miei complimenti e ....non ci faccia attendere troppo per la prossima puntata

    • Io non ho intimidito nessuno, ho solo suggerito a Giovanna di dedicarsi ad altro. Si faccio parte dell’amministrazione ma l’ho detto, non mi nascondo e non ho la coda di paglia, sono solo stanco come stanchi sono la maggior parte di cittadini che devono leggere queste storielle della Bauli per poi nascondersi dietro nomi di fantasia, se hai qualcosa da dire dillo in faccia. Non possiamo perdere tempo a controllare ogni secondo le stronzate che scrivete voi giornalisti, ma cosi ci impedite di lavorare!Io stimo Giovanna e lei può scrivere quello che vuole ma il tutto mi sa tanto di campagna denigratoria verso Mario e non capisco perchè, e sopratutto perchè per colpa di Mario ci dobbiamo finire tutti quanti di mezzo!

    • E lo dici pure che fai parte dell’amministrazione, allora non ci fai, ci sei proprio... Certo che se state ogni 5 minuti a vedere quel che scrive la Salvati, o state con la strizza al posteriore o non avete un benedetto cribbio da fare... e su questo non avevamo dubbi!!! Scrivi Salvati, scrivi che questi stanno soffrendo, solo davanti alla verità si soffre quando l’animo è sporco.
      Ma andate a produrre per il paese invece di aspettare il prossimo commento, poi va a finire che vi sale la crisi isterica e sbroccate... ma poi i commenti li stampate o glieli raccontate al vostro padroncino??? va a lavurar barbun!!!!!

    • Egregio mittente "chi ti stima".
      mi permetta di dissentire da quanto da lei scritto .Dice di non nascondersi ma si firma sotto falso nome,dice di non essere permaloso ma replica con veemeza al punto da farci insospettire.Nessuno costringe me o Lei o altri a leggere gli articoli (o come stesso Lei le chiama storielle della Bauli ...offensivo direi e per la persona e per il professionista giornalista in quanto tale)Non voglio prendere le difese della dottoressa ,anche perche’ha in passato dimostrato ampiamente di potersi difendere da sola,ma Lei dovrebbe innanzitutto moderare i termini e poi sapere,da buon rappresentante ,che in Italia vige la liberta’ di parola e stampa (dia un’occhiatina alla costituzione a tempo perso).Nessuno La distoglie dal suo lavoro se non Lei stesso segno questo che cio’ che fa’non l’appaga piu’e allora si dimetta o cominci a farlo come vorrebbero i suoi elettori.Mi parla di campagna denigratoria ma personalmente non ho mai letto il nome del Dott Iervolino in questo forum (ci sono altri siti dove il dottore e’ citato con frequenza direi quotidiana)La cosa che invece mi rattrista e tanto e’ il fatto che Lei prima si difende il suo Sindaco (il che le farebbe onore), nel contempo in maniera vile lo scarica ...cito fedelmente..non capisco perchè, e sopratutto perchè per colpa di Mario ci dobbiamo finire tutti quanti di mezzo...Non si sputa nel piatto dove si mangia e questo vale tanto per Lei quanto per gli altri componenti della giunta.Tanto Le era dovuto .

    • Avete come si suol dire "il pruro in corpo " eh?? tra tanti comuni, tra tanti amministratori, tra tanti illeciti che si fanno in questo territorio chi commenta? Uno di Ottaviano, alleato o pseudo amministratore di Iervolino e si arrabbia pure? E perchè? Illuminaci cosa affligge la tua coscienza sporca???Siete sempre di più a quegli amari caffè!

    • M.C. e Mario Netta inizio a non perdere tempo e non vi rispondo...siete due zimbelli ilusi di questo paese!

    • Qua stiamo toccando il fondo, tutti zimbelli e sapete perchè? perche’ siamo caduti tutti nella trappola, la giornalista non ha scritto nomi e ne ha mai fatto riferimneto a paesi in particolare forse in modo volontario non credete? e tutte le capre (ve lo urlerei alla Sgarbi) di Ottaviano hanno commentato. Questo forse è il dato che ci deve far riflettere: siamo tutti possibili tecnigrafici? siamo chi più o chi meno affilliati a quel gruppetino? tutti li citano, tutti li lamentano ma alla fine?loro stanno la e voi capre a perde tempo sui commenti o gli articolo, che vanno anche analizzati, vanno tenuti sotto controllo e tutto quello che volete voi, ma forse servirebbero solo ad umiliarci del tempo prezioso che stiamo perdendo. Non perdiamo tempo, costruiamo l’alternativa ...mancano due anni, se non prima, alla fine del mandato elettorale del dottor iervolino, e allora in paese cerchiamo di guardarci intorno dove c’è tanto che si muove. Si stanno organizzando due sinistre, Di Palma e Iervolino, sul fronte opposto il Fli con Visone, l’Udc con Simonetti e Capasso ma che non perde di vista però il Pdl (tanto è pur sempre terzo polo) che nel frattempo inizia ad impastare,si dice che sono state raccolte 800 tessere da cinque correnti diverse (giornalista indagate indagate) un asilo nido di ragazzini che riempieranno le sedi e a cantilena ripeteranno "siamo una forza giovane e nuova" ma sono solo copioni visti e rivisti....ci vuole un vento nuovo anzi NUOVISSIMO!!!La gente è stanca di tutti i nomi che hanno portato alla rovina il paese destra o sinistra che sia, impegniamoci tutti a cambiare Ottaviano...Giovanna anche a te ho qualcosa da dirti: tu sei una ragazza piena di risorse non spenderle a fare questi articoli, lo so è il tuo lavoro, ma impegnati anche a dare un contributo fattivo e concreto per questo paese..siamo tutti responsabili e nessuno è colpevole!! V.A.

    • Gentile "chi ti stima",la risposta alle sue offese viene da molto lontano esattamente dall’antica Roma.I latini amavano dire "Rustica progenies semper villana fuit " e qui mi fermo.Mi compiaccio del fatto che Lei dedichera’ piu’tempo alla "res publica" e meno al forum ma mi raccomando nel contempo non tralasci lo studio della tanto martoriata lingua italiana....illusi si scrive con due l.

  • un ottimo articolo, un’ottima idea per incuriosire il lettore. e, date le reazioni, un racconto di verità scomode. complimenti davvero Giovanna.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.