Home > Politica > Ottaviano. Pd, presentato il nuovo comitato di reggenza che traghetterà il (...)

Ottaviano. Pd, presentato il nuovo comitato di reggenza che traghetterà il partito verso il tesseramento. E ora a lavoro

domenica 13 novembre 2011, di Giovanna Salvati


Ottaviano. E’ cinquina sulla ruota del Pd: Mimmo Caputo, Alfonso Franzese, Umberto Massimo Saetta, Monica Casillo ed Angela Pascale. E’ questo il nuovo “comitato di reggenza” che guiderà sino al tesseramento il partito democratico cittadino. Giovani, donne, attivisti del partito ed ex rappresentanti della vita politica ottavianese: i requisiti ci sono tutti per ripartire dopo lo stallo oggettivo che aveva visto il partito della maggioranza del sindaco Mario Iervolino “naufragare” in acque poco tranquille. E cosi l’ufficialità della loro investitura arriva proprio dalle loro dichiarazioni, dai loro commenti che inevitabilmente conducono a “giustificare” la crisi che ha attraversato il partito. C’è chi parla di una semplice analisi e a farlo è il primo componente del comitato di reggenza, ex consigliere comunale nella prima legislatura di Iervolino “premesso che il Pd è il partito della maggioranza – spiega Mimmo Caputo – e che ha come obiettivo la crescita oggi e sempre della città, va comunque puntualizzato che la nostra è solo una risposta politica ad una ricostruzione , ad un analisi che abbiamo fatto come partito responsabile. Ci siamo chiesti cosa eravamo, cosa stavamo facendo e cosa non andasse, il tutto decidendo di cambiare. Questo perché nel nostro gruppo, come nella politica bisogna essere leali e responsabili, non fedeli, e la nostra criticità ha dimostrato responsabilità. Non accettiamo lezioni di politica da un opposizione che non è tale,che strumentalizza quando può, ma soprattutto che critica la cronaca dei nostri eventi puramente politici, dimenticando i suoi intercorsi che di politico non avevano nulla,anzi.” Non da meno Alfonso Franzese che commenta in modo patriottico il suo ingresso nel neocomitato esordendo“Quando il partito chiama io sono pronto a rispondere”. Determinata e felice invece del nuovo impegno è la più giovane del gruppo Angela Pascale che commenta cosi la novella notizia “Sono contenta di poter rappresentare i giovani democratici nella ricostruzione del Partito democratico ottavianese credo che con loro abbiamo fatto un buon lavoro e ci impegneremo per continuare a realizzare i nostri obiettivi, spero di riuscire a trasmettere il loro entusiasmo quasi contagiarlo. Non avrei mai accettato nulla senza il loro appoggio – continua la Pascale - infatti quando mi hanno proposta di istinto mi sono girata verso di loro per chiedere cosa ne pensavano e quando ho visto che erano d’accordo mi sono sentita felice e ora c’è tanto da fare”. Sulla stessa linea, è il commento della veterana Monica Casillo, per lei una semplice riconferma da tesoriera ma un impegno a 360 gradi “le nostre dimissioni prima con l’azzeramento del coordinamento cittadino ci hanno permesso di ripartire con una marcia in più – incalza la Casillo ex candidata tra i sostenitori di Iervolino nel Pd – mi è stato chiesto di far parte del comitato di reggenza perché avevo fatto un buon lavoro, e questo mi ha fatto molto piacere, ma aldilà del ruolo di tesoriera il mio sarà un lavoro di gruppo , un impegno che parte dalla fase preparatoria al congresso, dove lo stesso comitato di reggenza sarà il comitato di garanzia per tutte le operazioni di tesseramento”. Un “Nulla da commentare” invece da parte del quinto componente Umberto Massimo Saetta. Insomma volti vecchi si ma come diceva Oscar Wilde “la crescente influenza delle donne sembra essere l’unica cosa rassicurante della nostra vita politica”. Questa nuova alba politica sarà sufficiente per scrivere un altro capitolo dell’epoca iervolinana?

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.