Home > Attualità > S.Anastasia. Un giardino delle rose per ricordare le donne

S.Anastasia. Un giardino delle rose per ricordare le donne

sabato 12 novembre 2011, di Annunziata Bianco


Il primo Giardino delle Rose Donne d’Italia 150 anni” a Sant’Anastasia è stato inaugurato questa mattina, presso piazza Siano. Un giardino dedicato di dedicato alle donne che hanno fatto la storia italiana e che, molto spesso non vengono ricordate, e a tutte le donne che ogni giorno subiscono violenze d’ogni tipo e non riescono a denunciarlo. Proprio a questo proposito, subito dopo l’inaugurazione, si è tenuto un dibattito intitolato “Sectio Magistralis” sulle Costituenti, cioè le donne che, nel 1948, hanno contribuito a stilare la sostituzione italiana. Queste sono le donne di cui a parlato la dottoressa Annamaria Barbato Ricci, riportando molti nomi di donne che, con il loro aiuto, la loro lotta, la loro forza, hanno permesso che molte delle ingiustizie sulle donne, che prima erano routine, venissero cancellate. Sono state inoltre ricordate le disuguaglianze che ancora sopravvivono in un paese come il nostro. È intervenuta sul tema la Presidente della Commissione delle Pari Opportunità Francesca Beneduce, due rappresentanti dell’ Unicredit, che ha contribuito fortemente alla realizzazione di questo progetto per essere vicina alle famiglie, alle donne. Infine è intervenuto il sindaco Carmine Esposito che ha concluso l’incontro sperando in un “paese dove ci si senta naturalmente uguali".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.