Home > Attualità > Parte la terza stagione di Radio Siani

Comunicato stampa

Parte la terza stagione di Radio Siani

Riprendono le attività radiofoniche della webradio della legalità di Ercolano. La terza stagione che la radio si appresta ad iniziare porta con sé molte nuove. A dettare la scelta della data per la presentazione del palinsesto e delle altre attività correlate per la giornata di lunedì 21 novembre il calendario che in quella data segna la terza stagione radiofonica della radio intitolata al giovane cronista napoletano.

lunedì 21 novembre 2011, di Mauro Romano


La conferenza stampa avrà luogo presso la prestigiosa sede del Maschio Angioino, Fondazione
Valenzi, sito a pizza Municipio, Napoli. Nel corso della stessa verrà presentato il nuovo direttore di
Radio Siani, la giornalista Amalia De Simone. Nel corso della conferenza stampa che si terrà alle
ore 11.30 saranno presentate tutte le trasmissioni, le collaborazioni con le associazioni che
gestiranno alcuni spazi radiofonici e il comitato scientifico che sarà un tavolo permanente di
discussione sui temi di legalità e di miglioramento del welfare, per le categorie a rischio,
sensibilizzazione e risveglio della coscienza critica attraverso l’interazione di esperti di ogni settore.
Tra gli invitati Sergio D’Angelo, assessore alle Politiche Sociali del comune di Napoli.
I festeggiamenti non si fermano al mattino partenopeo. A partire dalle 18.30 l’appuntamento è ad
Ercolano, città dove ha sede la radio. Occasione questa per festaggiare il secondo anno di attività
radiofoniche. L’evento si svolgerà presso il centro anziani “Officina della Pace”, sito in via Aldo
Moro, 39, nei pressi dell’hotel “Miglio d’Oro”.
La manifestazione serale vedrà i saluti iniziali del sindaco di Ercolano, dott. Vincenzo Strazzullo, e
dell’assessore con delega alla Legalità Ferdinando Pirone. Oltre ai volontari di Radio Siani saranno
presenti i rappresentanti del comitato Don Peppe Diana per presentare l’iniziativa “Facciamo un
pacco alla camorra”, Mario Gelardi di Caracò Editore, per presentare il libro “La giusta parte.
Testimoni e storie dell’antimafia”, e il rapper Luca Caiazzo, in arte Lucariello, per esibirsi in un
brano tratto dal suo ultimo lavoro discografico “I nuovi Mille”.

Ufficio stampa

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.