Home > Politica > Congresso Provinciale Udc, quattro nomi in lizza per la segreteria

Congresso Provinciale Udc, quattro nomi in lizza per la segreteria

mercoledì 23 novembre 2011, di La redazione


Tra sabato e domenica prossima, presso i locali della Mostra d’Oltremare, l’ Udc eleggerà il suo segretario provinciale . Quattro, secondo indiscrezioni, i nomi in lizza per la poltrona da segretario della più popolosa provincia campana: Ciro Alfano, Carmine Mocerino, Alfonso Ascione e Nunzio Testa. Per diventare leader, però, i parlamentari e i consiglieri regionali devono raggiungere il 66 per cento dei votanti. Collegato alla candidatura del segretario provinciale ci sarà una lista per eleggere 80 componenti del comitato provinciale, circa 60 delegati al congresso nazionale e 180 al congresso regionale. Questi i numeri del partito scudocrociato sul territorio: 16.200 iscritti di cui ben 12 mila in provincia; il regolamento, approvato dalla direzione nazionale del partito, prevede che le città con più di 500 mila abitanti vengano equiparate ad una provincia autonoma: ciò significa che sabato e domenica prossimi i delegati, nel caso in cui non si raggiunga un accordo, dovranno rivotare il sabato successivo in sedici seggi istituiti in tutto il territorio provinciale. E proprio sul congresso è intervenuto Carmine Mocerino, uno dei papabili alla poltrona provinciale: "Gestire la cosa pubblica perseguendo esclusivamente gli interessi della collettività, porre il cittadino al centro, valorizzare l’impegno dei cattolici in politica, rappresentano gli elementi fondanti di una democrazia partecipativa nella quale non prevalgano posizioni di mero potere. Dobbiamo poi mettere in campo iniziative tese a favorire le famiglie, le fasce più deboli, i lavoratori che rischiano quotidianamente di uscire dal mondo del lavoro e i giovani che ancora non intravedono prospettive occupazionali”. Sono questi i temi, dichiara il Consigliere regionale dell’Udc Carmine Mocerino, da porre al centro del dibattito che si svilupperà in occasione del Congresso Provinciale di Napoli. Intanto, in queste ore si riuniscono i gruppi del Terzo Polo, appunto Udc con Fli e Api, pronti a far pesare le loro proposte al presidente della Provincia Luigi Cesaro.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.