Home > Sport > Vittoria doppia del Volley Volla sulle compagini irpine

PALLAVOLO SERIE D MASCHILE E FEMMINILE

Vittoria doppia del Volley Volla sulle compagini irpine

La squadra maschile prevale agevolmente sulla Sidigas Atripalda mentre la femminile deve sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio sulle irpine del Venticano che cedono solo al 5° set.

mercoledì 7 dicembre 2011, di Mauro Romano


VOLLA MASCHILE: Continua la striscia vincente del Volla che non solo vince ma continua con la serie di vittorie nette con il quarto 3-0 in quattro gare disputate in questo campionato spezzatino, che si ferma ogni tre giornate.

Sulla carta la sfida si presentava tutt’altro che semplice, non bisogna permettergli di giocare all’Atripalda perché pazientemente sono sempre lì, specie con il libero Spina e punto dopo punto rosicchiano anche le certezze degli avversari, anche quando si è avanti nel punteggio.
La squadra vollese parte con questa formazioni Riccio - Romano, Di Giulio - Salvatore, Panico - Di Costanzo, libero Verolino, questi i ragazzi di mister Caserta.

Il Volla comincia un po’ svagato con un parziale di 4-0, ma ripresa la concentrazione, al turno di servizio di Panico, scavano il gap decisivo dal 4-3 passano al 13-5 e nonostante la sostituzione del palleggiatore atripaldese titolare con Spera, la musica non cambia e il set lo vince il Volla con l’ultimo punto realizzato da Romano con una diagonale che si insacca tra le mani del muro.
Il secondo set inizia con un Volla che tenta la fuga già dalle prime battute, ma la Sidigas Atripalda non ci sta e pur sotto 10-4 si avvicina riducendo a solo due lunghezze la differenza nel punteggio, tempo di dare un po’ di fiato a Riccio e Romano per l’ingresso di Caro G e di Vigilante che giusto il tempo di ritornare in vantaggio ritornano in panchina con l’applauso dei compagni.

L’equilibrio centrale si spezza con Di Giulio che comincia a padroneggiare nei fondamentali della difesa e dell’attacco, Salvatore non è ancora ai livelli abituali, Verolino è confuso, mister Caserta gli preferisce Vannelli, intanto l’opposto mancino della Sidigas D’Urso continua a martellare, ma il Volla inserisce quella marcia in più che gli garantisce anche il secondo parziale.

Piuttosto incerto invece il terzo set che procede punto a punto nella parte centrale, dopo che il Volla si fa rimontare ben 8 punti di vantaggio accumulati negli scambi iniziala, con qualche disattenzione difensiva, qualche errore di troppo in attaco di Di Costanzo e Romano, l’Atripalda è di nuovo in partita, ma dura poco, dal 20 in poi è un monologo vollese e c’è tempo per dare spazio anche a Vigilante e Sarmiento nelle fila vollesi, partecipi così di questa nuova vittoria.

La gara decisamente più intensa di quelle disputate finora dal Volla, evidenzia come il lavoro tecnico di mister Caserta stia disciplinando ragazzi a volte un po’ distratti, anche se Di Giulio da buon capitano li tiene sempre saldamente con i piedi per terra e li invita costantemente a lottare su ogni pallone, qualche distrazione non anca; anche il lavoro fisico cui i ragazzi si sottopongono grazie ai preparatori della Body Power Fitness di Volla, dove i ragazzi sono seguiti, comincia a dare i suoi frutti, insomma il meglio deve ancora arrivare o almeno si spera, del resto si punta sempre a migliorarsi!

Serie D maschile Girone C
ASD VOLLEY VOLLA - SIDIGAS ATRIPALDA 3-0 (25- 17, 25-19 ,25-20 )

****************************************

VOLLA FEMMINILE: Una gara non molto esaltante, caratterizzata da lunghi scambi giocati più sul filo della lucidità che della tecnica, con molti errori da entrambe le parti. La gara durata 2 ore, ha visto partire titolari per il Volla Lanza- Giugliano, Sdino Starace- Lippelli,, Arpaia – Di Costanzo, libero Vela. Il Venticano schiera in partenza Cardone – Salomone, Parrella – Cagnetta, Venuta – Colella, libero Canino.

Le ospiti partano subito bene, il Volla in affanno in tutto il set, non riesce a recuperare i 4 punti di svantaggio iniziali, che saranno determinanti nella parte centrale del set, dove con Colella in battuta, la solita ricezione balbettante mette in crisi la squadra di casa, che ha nelle sue attaccanti cannoni con le polveri bagnate.

Nel secondo set il Volla prova a cambiare qualcosa inserendo Stendardo al posto di Lanza e Di Porzio al posto di Lippelli, sia pur senza giocare con fluidità, le padrone di casa conquistano il set e si ripetono anche nel terzo, dove mister Di Giulio dà spazio a Lomasto al centro al posto di una spenta Di Costanzo e il giovane libero Paone che sostituisce una Vela disorientata, il set è conquistato dal Volla che migliora la sua efficacia in battuta, durante il set curioso un episodio piuttosto inusuale si verifica con il punto conquistato dal libero Paone, su una difesa che va direttamente dall’altra parte del campo, cogliendo di sorpresa le avversarie, la palla non intercettata a muro, cade inesorabilmente a terra.

La partita sembra essersi incanalata in favore della squadra di mister Di Giulio, ma nel quarto set, di nuovo problemi in ricezione e difficoltà in attacco per le bande vollesi, mentre nella metà campo del Venticano mister Lombardi ha in Parrella una certezza, è lei a trascinare le compagne a conquistare il set, il Volla contribuisce sbagliando tanto soprattutto in battuta e attacco e tutto è rimandato al tie break.

Nel quinto set, mister Di Giulio ripropone Vela come libero e Lippelli in posto 4, mister Lombardi fatta eccezione del cambio di Pompeo su Salomone nel corso della gara, si affida di nuovo al suo sestetto titolare, è sul 4-6 che nel Volla rientra Di Porzio per Lippelli, il Volla impatta e va al cambio palla in vantaggio, con Arpaia in battuta che riscatta una prova non brillante, il Volla si porta sul match point, ma le avversarie dimostrano di non voler capitolare in fretta e il punto finale giunge solo dopo due tentativi e sarà per un errore di Cagnetta in attacco, che mette fino ad una gara che per il Venticano significa anche il primo punto in classifica, mentre per il Volla le troppe incertezze devono presto essere spazzate via se si vuole continuare un cammino tranquillo, in un campionato che riserva non poche insidie.

Serie D femminile girone B
ASD VOLLEY VOLLA – NEWTEK VENTICANO 3-2 (16-25, 25-21, 25-19, 21-25, 15-11)

Autore/Fonte: Concetta Anacleria

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.