Home > Cronaca > Terzigno. Il dolce «Zizzona», la torta antistress e anticrisi

Terzigno. Il dolce «Zizzona», la torta antistress e anticrisi

mercoledì 7 dicembre 2011, di Giovanna Salvati


Arriva da Terzigno il dolce per combattere la crisi: “la zizzona di Terzigno”. A creare la variante della più famosa “zizzona di Battipaglia” è stata la nota azienda “Panetteria del Corso” che dopo vari tentativi ha coniato quello che si appresta ad essere il dolce più richiesto dell’area vesuviana. Nasce, infatti, dalle sapienti mani dei pasticcieri vesuviani la “zizzona di Terzigno”. Dal formato identico della più celebre consorella cilentana, la zizzona di Terzigno presenta però colore, caratteristiche e contenuti decisamente opposti. Innanzitutto la versione vesuviana è a base di cioccolato al latte sapientemente farcito con panna e fragolina peccaminosa a surroga dei capezzoli. “Abbiamo pensato a questo dolce - spiega Alberto Auricchio, il maestro pasticciere - perché crediamo che il rilancio della nostra economia passi anche ed attraverso la promozione della nostra arte culinaria”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.