Home > Cronaca > Sequestrati 100 Kg di fuochi d’artificio

Sequestrati 100 Kg di fuochi d’artificio

domenica 30 dicembre 2007, di Mina Spadaro


MASSA DI SOMMA. Quattro persone sono state tratte in arresto con l’accusa di vendita illecita di materiale esplosivo. Il fatto è stato scoperto dai carabinieri del comando di Ponticelli che hanno colto in flagranza di reato Armando Di Tuoro, 23 anni, di Ercolano, Pasquale Sacco, 46 anni, residente a San Giorgio a Cremano entrambi già noti alle forze dell’ordine. I due erano coadiuvati da Francesco Sacco, 21 anni, e Clementina Troise, 46 anni, rispettivamente figlio e moglie di Pasquale, entrambi incensurati. Al momento dell’arresto, avvenuto in via Paparo, Di Tuoro stava vendendo 100 Kg di ordigni esplosivi improvvisati: 5 “cap’ e’ lavezz’”, 410 “cipolle” e 75 “rendini” contenenti polvere nera, alluminio, perclorati ed altro. La merce, confezionata pericolosamente in quanto priva del necessario dispositivo di ritardo all’accensione, è stata sequestrata ed avviata alla distruzione. Sequestrato anche denaro contante per circa 800 euro rinvenuto indosso al venditore e agli acquirenti. Anche le auto su cui era stata trasferita la merce, una Citroen C3 e una Opel Astra, sono state sequestrate.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.