Home > Sport > Volla: ragazzi schiantano Ariano, femminile di misura su Cesinali

CAMPIONATI REGIONALI DI PALLAVOLO - SERIE "D"

Volla: ragazzi schiantano Ariano, femminile di misura su Cesinali

Gara che si svolge senza particolare affanno per il Volla maschile, che solo nel secondo set si deconcentra un po’, ma resta ancora netto il percorso di vittorie che continua ad essere per 3-0. La femminile, invece vince per la quarta volta al tie-break, una gara molto equilibrata quella giocata contro le avellinesi.

lunedì 12 dicembre 2011, di Mauro Romano


Mister Caserta schiera Riccio - Romano, Di Giulio - Salvatore, Di Costanzo - Panico, libero Vannelli, risponde mister Roviello con Santosuosso - La Luna, Barbiero - Iorizzo, Caso - Schiavo, libero Buonopane.

Nel primo set con Di Giulio che piazza subito un 1-2 vincente, sarà poi il turno in battuta di Romano con Di Costanzo a muro a segnare il primo break di 5 punti, che poi ancora Di Costanzo in battuta aumenterà fino a conclusione set.

Nel secondo set approfittando delle difficoltà di Iorizzo in ricezione è Di Giulio in battuta a portare i suoi in vantaggio di 6 punti, che però tenacementew i ragazzi di casa riducono man mano, Salvatore realizza il punto dell-11-9 e li tiene a distanza, ma con Di Costanzo svagato e Panico non al top, gli arianesi restano sempre in scia fino a fine set, dove Riccio, si affida alle sue bande che non lo tradiscono.

Nel terzo set nelle fila degli irpini viene confermato Spera e viene proposto come regista Santuoro, l’equilibrio dura i primi punti, con Romano in battuta, il Volla infligge un parziale di 9-0 con Di Costanzo invalicabile a muro e Di Giulio spietato in attacco, per i padroni di casa c’è poco da fare, c’è spazio invece per Vigilante e Caro Antonio nelle fila vollesi, per chiudere una gara durata poco più di un’ora, che assegna al Volla la quinta vittoria di fila.

Serie D maschile girone C
GSA PALLAVOLO ARIANO - ASD VOLLEY VOLLA 0-3 (10-25, 20-25, 13-25)
***********************************
Volla vince per la quarta volta al tie-break, una gara molto equilibrata quella giocata a Cesinali, come gli stessi parziali confermano, ma resta la sensazione che le vollesi soffrano un po’ della sindrome da dono, troppi i regali gratuiti e delle vittorie finora conquistate da due punti.

Se qualche errore fosse stato contenuto e qualche punto in più conquistato, la posizione in classifica poteva essere più in alto, tuttavia in classifica generale regna un equilibrio notevole, sono racchiuse 8 squadre in 7 punti, tanti sono infatti i punti che separano lo Sportland seconda in classifica, dalla decima il Volla appunto.

Tornando alla cronaca della gara, il Volla si affida al sestetto: Stendardo - Giugliano, Sdino Starace - Di Porzio, Di Costanzo - Arpaia e Vela libero, il Cesinali schiera Diaz Prado - Argengo, De Mattia - Gagliardi, Cucciniello - Gagliardi, libero Panno.
Tutti molto combattuti i primi tre set con le due squadre che a turno conquistano break e poi si fanno rimontare, nel primo set è il Volla che si porta prima in vantaggio e al tempo tecnico conduce 16- 13, il vantaggio viene messo in discussione solo sul finale di set, che viene chiuso comunque dalle ospiti a proprio favore. Nel secondo set invece il Cesinali parte forte, con De Mattia che in attacco fa sentire la mano pesante e Cucciniello a muro si fa sentire, ma è soprattutto Diaz rado che spesso con tocco di seconda sorprende la difesa vollese.

Le ragazze di mister Di Giulio però hanno molta tenacia e rosicchiano pian piano punti, decisivi sono anche gli ingressi di Lippelli e Lomasto che sostituiscono Giugliano incerta e Arpaia piuttosto fallosa, ma è soprattutto la battuta di Sdinio Starace che permette di riavvicinare, De Mattia soffre in ricezione e viene puntata, ma non sempre la tattica di battuta vollese è efficace, qualche errore di troppo costa i due set, ma nel quarto set, il Volla comincia con tutt’altra decisione, ritroa anche Di Costanzo che mette la firma ad un paio di punti in attacco, dando respiro in attacco a Di Porzio e Sdino Starace oberate nel fondamentale.

Il quinto set è una gran prova di carattere delle vollesi che partono in svantaggio 5-1, ma al cambio campo sono 8-7, si portano in vantaggio con Di Costanzo in battuta, dall’altra parte nelle fila del Cesinali, orfane tra l’altro dell’allenatore che scontava squalifica, si infortuna il capitano De Mattia sul 10-9 per il Volla, la giocatrice è costretta a lasciare il campo, colpa di una rovinosa scivolata su un campo che con il passare del tempo comincia a diventare scivoloso, per cui il Volla si affretta a chiudere il set, prima con Di Porzio e poi ci pensa un errore di Argengo in attacco a chiudere il set.

Dopo le classiche due ore di gioco, classiche per il Volla che ormai ci ha abituato a queste maratone, si conclude una gara molto intensa, con il Volla che si augura di concluderle prima, ma sempre con una vittoria, che potendo scegliere meglio se è da tre punti, altrimenti anche i due non si disprezzano assolutamente.

Serie D femminile girone B
ASD PALLAVOLO CESINALI - ASD VOLLEY VOLLA 2-3 (23-25, 26-24, 26-24, 19-25, 11-15)

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.