Home > Attualità > Napoli, Calendario “SENZA BARRIERE” 2012

Domenica 18 dicembre dalle 18.30 Museo MADRE

Napoli, Calendario “SENZA BARRIERE” 2012

Senza barriere architettoniche, razziali o culturali, senza illegalità e abusi ambientali, senza barriere socio-politiche, religiose o sessuali.

martedì 13 dicembre 2011, di Mauro Romano


L’incontro a maggio scorso tra Salvio Parisi, fotografo a Napoli, e Domenico di Renzo, direttore di “Senza Barriere”, onlus campana che coadiuva il quotidiano di persone diversamente abili, ha dato il via al progetto di un calendario che coniugasse creatività partenopea, informazione sociale e solidarietà “natalizia”.

È nato così SENZA BARRIERE 2012: dodici immagini che raccontano in forma di campagna pubblicitaria o esercizio stilistico il tributo di altrettanti professionisti e creativi napoletani, che hanno adottato ed interpretato dodici “senza” sociali.

Artisti, designer, fotografi, coreografi e art-director, Rosaria Iazzetta, Emma Cianchi, Alessandra Franco, Irene DeCaprio & Enzo Pirozzi, Francesco Pace & Alessandra Finelli, Carlo Rossi, GianMarco Chianese, Massimiliano Mastronardi, Giuseppe Tommasini, Antonio Patrizio e Salvio Parisi hanno attinto al loro trascorso professionale o confezionato ad hoc un‘immagine ispirata alle barriere fisiche e psicologiche da abbattere nel quotidiano della Napoli del nuovo millennio.

Senza barriere architettoniche, razziali o culturali, senza illegalità e abusi ambientali, senza barriere socio-politiche, religiose o sessuali.

Undici foto e un’illustrazione in cui si alternano riferimenti e citazioni assai varie: da Randa Haines (“Figli di un dio minore”) a Michelangelo, da Kim Grove (“L’amore è..”) a Charlie Chaplin, da Forattini a Vespa o Elvis Presley e Martha Graham, passando persino per l’hockey, il domino e la danza!

Nessuno scopo di lucro o promozione, ma il progetto visivo di un gruppo di amici: un appello a dignità e senso civico, buon senso e senso critico, coscienza ed autocoscienza di uno e di tutti, un inno allo spirito di squadra e un auspicio di ottimismo globale.

Prodotto da COMEP-FUTURA (aziende napoletane che operano nel settore industriale) con la collaborazione di Paolo Lubrano e Ivano Wirz per l’agenzia napoletana G-SQUAD, questo calendario raccoglie libere donazioni per l’omonima onlus partenopea che supporta i diritti dei disabili (www.senzabarriere.info).

SENZA BARRIERE: domenica 18 dicembre dalle 18.30 aperitivo al Museo MADRE di Napoli (Via Settembrini 79 - entrata libera) per l’esposizione in foto & video-motion, per una copia del lunario e per incontrare Salvio Parisi e gli altri 11 autori.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.