Home > Politica > Il vicesindaco Enzo De Lucia: "Nola può contare sul mio impegno"

INIZIATIVE NELLA FRAZIONE DI POLVICA

Il vicesindaco Enzo De Lucia: "Nola può contare sul mio impegno"

Partendo dalle storiche opere realizzate nella frazione di Polvica, prima da Presidente di Circoscrizione e poi da Consigliere Comunale Delegato, il neo Vicesindaco, Assessore ai Lavori Pubblici ed Edilizia Scolastica, ancora con Delega per Polvica, si propone di estendere il proprio impegno sull’intero territorio del capoluogo, augurandosi gli stessi risultati eccellenti conseguiti finora.

sabato 17 dicembre 2011, di Mauro Romano


Eccoci!!! In prossimità delle festività natalizie si riparte con nuovo vigore e tanta voglia di fare. Difficoltà, ostacoli, ristrettezze economiche non spaventano. Il destriero è ferrato dinanzi ad ogni problematica e sa di poter avventurarsi sulla carreggiata giusta per risolvere al meglio le questioni che gli si presentano strada facendo. Non è facile la ‘vita’ di un politico, ma renderla più agevole ed apprezzabile si può! Si può imbandirla di pietanze positive alla stregua di una tavola allestita con cura, ma che sai non tutto ti è possibile assaggiare.

Una città, una comunità, i cittadini … hanno bisogno di servizi, di sicurezza, di strade pulite, di fiducia nelle istituzioni, di pagare il giusto … e di tante altre necessità! Tutte componenti della ipotetica tavola imbandita di un paese che intende fregiarsi dell’appellativo di ‘civile’.

Eppure non è sempre possibile ottenere , ‘assaggiare’ , quanto sarebbe nei nostri diritti di cittadini. Non sempre le istituzioni rispondono con prontezza ed efficacia alle nostre esigenze. E’ triste ma è così! Ed ancora più avvilente constatare che tanti nostri rappresentanti non riescono in modo esauriente a rendere la vita più semplice alla popolazione da loro governata. Vuoi per difficoltà oggettive nella conduzione della ‘res pubblica’, vuoi per la complessità della ‘matassa’ che non sempre si riesce a sbrigliare. Le deduzioni le lasciamo al popolo, non solo nolano.

L’eccezione più eclatante in terra bruniana ci viene dalla frazione di Polvica, dove il giovane imprenditore Enzo De Lucia, da un decennio a questa parte – praticamente da quando ha deciso di ‘scendere in campo’ - è stato il trascinatore principe di una miriade di iniziative che hanno fatto registrare un cambiamento epocale nella frazione da lui amministrata, prima da presidente della locale circoscrizione (anno 2000) e, nelle due legislature successive, da consigliere comunale delegato della ‘sua’ comunità!

La realizzazione della Piazza intitolata a San Vincenzo Ferreri con successiva allocazione di un ‘Parco Giochi’ graditissimo ai più giovani; La costruzione della nuova ed efficiente Sede Circoscrizionale; la riqualificazione nel Centro Urbano, oramai in fase di ultimazione; l’Ampliamento e la Sistemazione di arterie stradali secondarie, per snellire il traffico persistente sulle principali via Polvica e via Marigliano … testimoniano la straordinarietà dei risultati conseguiti. Ed ancora il perfezionamento dell’Illuminazione Pubblica e della Rete Fognaria ed Idrica; la trasformazione in ‘Monumento’ cittadino dell’obsoleta ma Storica Fontana di fronte alla Chiesa con sistemazione degli spazi esterni del luogo di culto cittadino; i servizi efficaci di ordinaria manutenzione e tenuta in perfetto stato del Verde Pubblico; la realizzazione dell’Impianto Sportivo polivalente all’interno del plesso scolastico di zona “Bruno/Fiore”; e, fiore all’occhiello della sua già intensa attività politica, rapportata allo spazio temporale in cui si è consumata, l’imminente inizio dei lavori per la realizzazione del Nuovo Cimitero nella frazione … opera che la cittadinanza ha lamentato da sempre e mai ottenuta sinora. Ma anche tanto altro!!!

Ad assegnare la ‘lode’ al fautore basilare di tante iniziative, anche il neo Segretario Generale dell’Amministrazione Bruniana, il dr. Giacinto Montazzoli, che, alla sua prima Visita Istituzionale in quel di Polvica all’indomani del suo insediamento, non mancò di osservare con piacevole stupore: “… E poi dicono che l’efficienza, la funzionalità e il ‘colpo d’occhio’ sono prerogative dei soli paesi del Nord!!! La cittadina di Polvica, che oserei definire un ‘giardino’ curato nei minimi dettagli, non ha niente da invidiare a chicchessia, nonostante la collocazione geografica non l’aiuti. Ma qui, per fortuna, impegno e professionalità suppliscono ampiamente alle avversità naturali del territorio. Un bell’esempio da seguire!”. E noi aggiungiamo, venite a vedere se non ci credete!!!

Ritornando all’oggi, per la serie ‘non si vive di soli ricordi’, riferiamo che dal plesso scolastico ubicato nella frazione, riparte la nuova avventura in loco di Enzo De Lucia da Vicesindaco Assessore ai Lavori Pubblici ed Edilizia Scolastica, nonché Delegato per Polvica, carica di cui è stato investito dal Sindaco, avv. Geremia Biancardi, con decreto n. 95 del 1° dicembre scorso. Guarda caso, nel giorno del suo quarantacinquesimo compleanno! Festa doppia quindi, un’alzata di luccicanti bicchieri nel mentre della comparsa di un comprensibilissimo brivido alla schiena, per l’enorme lavoro che l’attende visto che ormai dovrà interagire – pur non spaventandosi affatto per le nuove competenze lui assegnate – su tutto il territorio comunale.

Il primo appuntamento Ufficiale di una certa rilevanza del Vicesindaco Enzo De Lucia è previsto in data 19 dicembre, quando, alle ore 17,00, profittando dell’assegnazione del premio scolastico “Mario Fiore”, riservato a studenti che hanno assolto con merito gli obblighi scolastici nell’anno accademico precedente, provvederà al ‘taglio del nastro’ per l’inaugurazione ufficiale della strada adiacente l’Istituto, intitolata proprio all’eroe di guerra celebrato nella scuola da circa mezzo secolo.

Grandi preparativi tra le mura scolastiche, quindi, da parte della Dirigenza in loco, sotto l’attenta regia del responsabile di sede, l’inesauribile prof. Vincenzo Barbato, ma anche un evento da annotare negli annali appena fuori al cancello d’ingresso dove avverrà da parte del De Lucia la cerimonia ufficiale per meglio rendere merito ed onore all’eroe celebrato annualmente nella seconda frazione bruniana.

Nello specifico informiamo che, oltre alla figura istituzionale e quella più commovente di genitore di Enzo De Lucia, presenzieranno alla cerimonia, in via del tutto eccezionale, la prof.ssa Luciana Fiore, erede dell’eroe di guerra Mario, la d.ssa Dini Ciacci, presidente dell’UNICEF, Autorità locali e scolastiche, e tanti cittadini – invitati tutti all’evento con avviso pubblico! – per la gioia degli organizzatori del plesso polvicano e del dirigente scolastico, preside Lucio Tommaso Arpaia.

L’intera scolaresca ha preparato per l’occasione vari siparietti culturali e musicali, consistenti in recite di brani e poesie, in balli e canti ottimamente orchestrati dal personale docente, stante i riferimenti alle precedenti edizioni. Sicuramente uno spettacolo da non perdere, per quanto riguarda la componente strettamente scolastica. Ma, ancor di più, per l’ennesimo appuntamento con la storia locale promosso da Enzo De Lucia, per addentrarsi in senso pratico nel tessuto sociale della frazione, figurando che Cultura, Impegno Sociale, Compito Politico e tutto ciò che ne deriva … possono assurgere al massimo splendore quando interagiscono all’unisono, capaci di andare a braccetto per il bene, lo sviluppo e la prosperità – materiale e delle menti – di una comunità, per tanti versi bistrattata ma per tanti altri baciata dalla sorte!

Il bacio che incontra sempre ‘nuove guance’ su cui posarsi, per l’impegno delle autorità scolastiche, delle associazioni operanti sul territorio, di tanti che mettono la propria disponibilità a servizio della collettività per il ‘bene comune’. Cosa possibile principalmente grazie all’inossidabile traghettatore che del dovere politico ne ha fatto una missione, agendo ed interagendo di conseguenza. Il riferimento è, ovviamente, all’innegabile sviluppo cittadino costellato dai fatti testé elencati e rapportati al ‘decennio’ de quo.

“Naturalmente – ci tiene a precisare con onestà il De Lucia – non avrei potuto raggiungere questi risultati se non fossi stato adeguatamente supportato da coloro che ricoprono o che hanno ricoperto importanti incarichi. Principalmente mi riferisco all’on. Paolo Russo che in tutto il periodo del mio impegno politico non mi ha mai fatto mancare il proprio appoggio ed il proprio sostegno. Ringrazio, inoltre, il commissario straordinario Pasquale Manzo, l’ex sindaco Felice Napolitano e quello attuale Geremia Biancardi e le relative amministrazioni, sotto le quali si sono concretizzate le opere pubbliche di cui andiamo fieri non solo a Polvica.

Un legittimo riconoscimento lo dedico alle persone che, pur agendo nell’anonimato, sono state e sono preziose per quanto abbiamo portato a compimento. E sono tante!!! Un pensiero particolare a quelle figure care ed importanti per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, che hanno accompagnato i miei passi da politico e che adesso non ci sono più. Su tutti i compianti dr. Giuseppe Serpico, il primo sindaco col quale si sono incrociate le nostre militanze e gli allora assessori Aniello Vacchiano e Antonio De Luca. Grazie a tutti. Non dimenticheremo”!!!!

Riprendendo il discorso iniziale, esclusa l’intenzione di voler mischiare o confondere il Sacro con il profano, metaforicamente parlando assistiamo a fiocchi di ‘manna’ che vedesi calare sulla cittadina a nord del capoluogo Nola, ma che parte da azioni e ferree volontà decisamente terrene. Da quella abnegazione scaturente dal proprio mandato amministrativo che il neo Vicesindaco Assessore ai Lavori Pubblici ed Edilizia Scolastica - Delegato per Polvica, non farà certamente mancare all’intera popolazione della Città dei Gigli!!!

La promessa istituzionale è stata fatta in forma solenne. Adesso c’è da mantenere quella intrinseca, con la gente che attende con fiducia una rinascita urbana con interventi mirati da parte dell’intera amministrazione guidata dal Sindaco Biancardi e conferita nelle capacità dei propri ‘attori’. Attori investiti da un ruolo serio, competente, responsabile … e non cattivi interpreti di una ‘parte’ da commedianti!

Buona Fortuna e, una volta tanto, crepasse il Lupo!!!!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.