Home > Cronaca > Spacciatori cinesi in manette, droga destinata a delle nozze

Spacciatori cinesi in manette, droga destinata a delle nozze

martedì 20 dicembre 2011, di Gabriella Bellini


DA METROPOLIS DEL 20 DICEMBRE

Avevano in auto 50 dosi di marijuana destinate agli invitati di un banchetto di nozze tra cinesi. Asiatici così come gli spacciatori arrestati dai carabinieri, una novità considerato che finora i cinesi erano finiti in manette per diversi tipi di reati, contraffazione, sfruttamento del lavoro nero e sversamento illecito di rifiuti, ma la droga non era una delle loro “specialità”. Arrestati per detenzione a fini di spaccio una coppia: una ragazza Ren Zhongtao, 25enne con residenza a Sarno ed un giovane Hong Wansheng, 28enne di Terzigno. I militari della locale Stazione li hanno sorpresi a bordo della loro auto mentre viaggiavano lungo via Napoli, insospettiti per l’agitazione che avevano notato mentre si avvicinavano al posto di blocco. Una volta fermati hanno constatato che nella vettura vi erano due coppie, ma soltanto quella seduta sui sedili anteriori è stata trovata con la droga ed ha poi confermato ai carabinieri che era la loro: 30 grammi di marijuana divisa in 50 confezioni ma anche 3000 euro in denaro contante, che i carabinieri hanno ritenuto essere il provento dello spaccio. Continuano però le indagini, i militari (coordinati dal maggiore Andrea Massari) hanno intenzione di scoprire a chi si siano rivolti i cittadini cinesi per acquistare la droga che avrebbero poi ceduto al dettaglio nel corso della festa di due loro connazionali.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.