Home > Cultura > “Deus Vult”, la novità editoriale per il Natale 2011

COMUNICATO STAMPA

“Deus Vult”, la novità editoriale per il Natale 2011

L’autore Pasquale Basso è nato a Napoli il 21 maggio 1947, vive a Casandrino ed opera, in qualità di dirigente scolastico, presso il 1° Circolo Didattico “G. Leopardi” di Torre Annunziata.

martedì 20 dicembre 2011, di Mauro Romano


Edita da “Il Gazzettino Vesuviano” una novità editoriale per il Natale 2011. Si tratta di un romanzo giallo, “Deus Vult” del professore Pasquale Basso. Un coinvolgente racconto psicologico che tocca temi di scottante e drammatica attualità sociale e religiosa che, recentemente, hanno scosso la coscienza della Chiesa Cattolica e del popolo dei fedeli.

Il Protagonista, Giovanni Di Natale, ex brigadiere di Polizia a riposo a causa di una vicenda personale che continua a lacerare il suo animo, viene contattato dal suo ex capo, il commissario Narducci, per risolvere un caso particolarmente delicato che scuote fortemente l’opinione pubblica della Città, in quanto le vittime predestinate della furia omicida dell’assassino sono anziani sacerdoti.

I fatti narrati, allo stesso tempo intricati ed intriganti, che nel corso dell’inchiesta sono ricchi di numerosi quanto imprevedibili colpi di scena, si svolgono nel contesto e sullo sfondo della provincia italiana degli anni Cinquanta.

Ricco di numerosi ed imprevedibili colpi scena, tiene il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima riga.

Pasquale Basso è nato a Napoli il 21 maggio 1947, vive a Casandrino ed opera, in qualità di dirigente scolastico, presso il 1° Circolo Didattico “G. Leopardi” di Torre Annunziata. Già autore del romanzo storico-sentimentale “Retaggio”, pubblicato da Bastogi Editore nell’anno 2004, nel quale alle vicende narrate fanno da sfondo, e sono esse stesse protagoniste, la memoria e la storia, si ripropone al pubblico con “Deus Vult”, di registro diverso per il contenuto e per il linguaggio, in cui l’azione e i fatti narrati toccano temi di attualità religiosa e sociale.

Romanzo giallo edito da “Il Gazzettino Vesuviano”

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.