Home > Cultura > Saviano, premiazione del concorso "Lettera a Babbo Natale"

ASSOCIAZIONE "SAVIANO in MOVIMENTO"

Saviano, premiazione del concorso "Lettera a Babbo Natale"

Ha aperto la cerimonia, il rappresentante dell’Associazione, il dr. Francesco Iovino, ringraziando gli intervenuti e lodando l’opera di quanti hanno collaborato per la miglior riuscita dell’iniziativa. “Questa manifestazione”, ha poi spiegato il dr. Iovino, “ha assunto un valore che è andato al di là di ogni più rosea aspettativa.

sabato 31 dicembre 2011


Lo scorso venerdì 30 dicembre 2011, nella sede dell’Associazione Saviano in Movimento in Via nuova ferrovia n. 40, si è svolta la premiazione del Concorso “Lettera a babbo Natale”, edizione 2011, riservato ai ragazzi delle Scuole Medie di Saviano.

Ha aperto la cerimonia, il rappresentante dell’Associazione, il dr. Francesco Iovino, ringraziando gli intervenuti e lodando l’opera di quanti hanno collaborato per la miglior riuscita dell’iniziativa. A cominciare dal Preside della Scuola Media, dott. Paolino Scotti e dalla collaboratrice al progetto prof.ssa Carmelina Manfredi. Parole di elogio sono state rivolte ai ‘supporter’ d’eccezione: l’Accademia degli Svevi, l’Associazione Laboriosi.it, la Web TV Radio Napoli Emme di Franco Mirra. E agli sponsor, nella fattispecie Abbigliamento di Vasco Filomena e Jo Bar di Saviano, la tipografia Meo ed ai suoi stretti collaboratori.

“Questa iniziativa”, ha poi spiegato il dr. Iovino, “ha assunto un valore che è andato al di là di ogni più rosea aspettativa. I Ragazzi della Scuola Media di Saviano ci hanno con semplicità e in modo crudo e diretto, manifestato i loro disagi come figli, come studenti, come cittadini, denunciando senza mezzi termini quanto nel Nostro paese si sia trascurata la formazione culturale, sociale e di assistenza ai ragazzi e alle famiglie. Ci hanno segnalato la tragicità del momento attuale in cui sentono sulla loro pelle il dramma della disoccupazione dei loro genitori, delle crisi familiari, dell’allarme sanitario ed ambientale, ma principalmente l’assenza totale delle regole morali, etiche e sociali”.

Ha preso poi la parola, il presidente dell’Accademia degli Svevi, il drammaturgo e scrittore, Gigi Manfredi il quale, dopo aver portato il saluto e gli auguri di Buon Anno dell’Accademia, ha illustrato gli aspetti procedurali del concorso sottolineando che la Giuria esaminatrice, ha tenuto conto del valore morale ed etico dei lavori in concorso più che dell’aspetto formale. Ha elogiato i 13 ragazzi finalisti ai quali è stato consegnato un attestato di merito ed il panettone di Babbo Natale .

Una cosa originale e altamente “pedagogica” è stata quella che ogni ragazzo finalista ha ricevuto, in busta sigillata, una lettera di risposta scritta da Babbo Natale da leggere a casa in completa privacy. Ha infine ricordato che la Giuria ( non locale) era formata da un pedagogo, uno psicologo, un sociologo ed un esperto docente delle scuole medie.

Si è, quindi, passato alla premiazione. Al primo classificato, D’Ambrosio Antonio, della classe 1° A, è stata data una Borsa di Studio di €. 150,00 oltre ad un Vocabolario di Italiano e un attestato.

Alla seconda classificata, Tania Angiero, della classe III C, è stato consegnato un Vocabolario di Lingua Inglese, un Poster della Legalità edito dall’Arma dei Carabinieri e un attestato.

Alla terza classificata, Errico Emanuela, della classe I A, è stato consegnato un vocabolario di Latino, un poster, un attestato e un buono per l’acquisto di una tuta sportiva.

Gli attestati ed il panettone di Babbo Natale per i ragazzi assenti alla premiazione, sono stati consegnati alla Prof.ssa Manfredi, presente alla manifestazione, con la preghiera di consegnarli a Scuola al rientro dalle vacanze natalizie.

Erano presenti alla manifestazione giornalisti ed inviati TV. Alla fine il dr. Francesco Iovino ha offerta un buffet agli intervenuti, dando a tutti appuntamento all’Edizione 2012.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.