Home > Cronaca > Ottaviano. Tutto pronto per la rappresentazione presepiale più attesa nella (...)

Ottaviano. Tutto pronto per la rappresentazione presepiale più attesa nella cittadina

giovedì 5 gennaio 2012, di Giovanna Salvati


Ottaviano. Se è pur vero che con l’Epifania tutte le feste vanno via, a salutare le festività natalizie ci pensa la suggestione e la magia degli oltre 150 personaggi,che domani sera daranno vita alla tredicesima edizione del Presepe Vivente, organizzata dall’Associazione "Incontriamoci e facciamo festa". Il borgo, nonchè centro storico cittadino, è quello di San Giovanni, simulacro di fede e tradizione, ma sopratutto custode di genuina passione che puntualmente ogni anno, sente innato il richiamo al presepe. Un esercito di bambini, giovani, adulti ed anziani, da circa due mesi si stanno preparando al lieto evento: allestire la porta di un regno in piazza San Giovanni che da via Carmine ripercorre attraverso trenta postazioni la magia della nascita di Gesu’.Dal calzolaio al fruttivendolo,dagli angeli ai re magi, il richiamo alla vendita nel bancone del pescivendolo, il bottegaio, l’arrotino. E ancora le ricamatrici, i pastori, le osterie, balli e canti, tutto per ridisegnare la memoria storica e religiosa. Una tredicesima edizione ancora più ricca sopratutto per uno spirito che unisce e lega due comunità parrocchiali quella di San Giovanni e quella di San Lorenzo, sotto l’impegno di tanti volontari che ogni giorno si impegnano in continue attività guidati dal parroco don Antonio Fasulo che ha cosi commentato "La tradizione del presepe vivente rappresenta la parte terminale di un percorso di fede molto sentito tra coloro che frequentano la parrocchia. In tutti i partecipanti - conclude il parroco - c’è la consapevolezza che realizzare il presepe vuol dire anche avvicinarsi al messaggio cristiano dell’Epifania. Auguro a voi tutti un sereno 2012 e vi aspettiamo in numerosi". Vero ingrediente principale dell’iniziativa sono però i vicoli e le cortine dell’intero quartiere che vengono messi a disposizione dai residenti: tra pozzi suggestivi e arcate senza dubbio scenograficamente naturali. I costumi che verranno indossati dai 120 personaggi sono invece messi a disposizione dalla Suore dell’Istituto Maria Ausiliatrice, alcuni creati appositamente per l’occasione. Insomma tutto pronto :l’appuntamento è quindi per il 6 Gennaio alle ore 18,00 sino alle 22,00 in piazza San Giovanni.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.