Home > Sport > Ad Aversa arriva la temibile Elenco Si Livi Potenza

CAMPIONATO NAZIONALE DI PALLAVOLO SERIE B2 FEMMINILE

Ad Aversa arriva la temibile Elenco Si Livi Potenza

L’incontro valevole per la 12a giornata del campionato di categoria, è da considerarsi quasi un testacoda. Infatti, mentre le casertane risultano fanalino di coda con soli 5 punti in classifica, le potentine viaggiano col vento in poppa in zona play-off, appaiate con 22 punti alla Dannunziana Pescara.

venerdì 6 gennaio 2012, di Mauro Romano


Nel prossimo week-end riprendono i campionati nazionali di volley. Proseguono a ritmo serrato gli allenamenti della Elenco Sì Livi che domenica 8 gennaio sarà impegnata in trasferta ad Aversa contro la locale formazione allenata da Loparco che occupa l’ultima posizione in classifica. Coach Gagliardi sta impartendo alle sue ragazze le indicazioni tecniche necessarie per affrontare al meglio l’incontro.

A tal proposito abbiamo ascoltato il responsabile dell’area tecnica Michele Calia che afferma: " In merito alla partita di domenica ad Aversa saranno fondamentali le prime battute di gioco. Se l’approccio sarà dei migliori credo che non avremo grosse difficoltà a gestire la partita, ma se andiamo ad Aversa pensando di giocare contro l’ultima della classe commetteremo un grande errore in partenza che potrà rivelarsi deleterio.

Di fronte troveremo una squadra che cercherà in tutti i modi di metterci in difficoltà e che ha necessità di muovere la classifica, allenata da un grande motivatore, Loparco, per di più davanti al proprio pubblico.

Sono sicuro che le nostre ragazze scenderanno in campo con la consueta fame di vittoria così come sono sicuro che il mister Gagliardi saprà mantenere alta la concentrazione per tutto l’arco dell’incontro. Sono fiducioso nel gruppo che fino adesso ha dimostrato grande compattezza e solidità ma questo è solo il punto di partenza se si vuole fare bene e migliore partita dopo partita".

Quella di Aversa è la prima delle tre gare che chiuderanno il girone di andata di un campionato tanto equilibrato quanto impegnativo. A seguire, Montenegro e socie incontreranno alla Caizzo il Virtus fari Salerno per poi recarsi a Turi il 21 gennaio. Partite abbordabili solo sulla carta ma dal valore elevato in ottica classifica, laddove, se portate in porto, potrebbero confermare o migliorare oltremodo l’attuale piazzamento. E’ dello stesso parere Calia che puntualizza:

"Ci attendono tre partite impegnative soprattutto sotto l’aspetto mentale dopo le quali potremo dire qualcosa in più sugli obbiettivi di questa squadra che, comunque, rimangono quelli prefissati la scorsa estate in sede di allestimento dell’organico. Una rosa omogenea nelle sue qualità e completa in ogni reparto, capace di recitare un ruolo importante in questo campionato che si preannunciava ostico.

Ora occupiamo una posizione in classifica invidiabile, frutto del buon lavoro messo in opera dalle atlete, dallo staff tecnico e dirigenziale, che non sarà facile conservare ma che apre le porte a un nuovo anno sotto i migliori auspici.

Non mi sorprenderebbe - aggiunge Calia - se qualche squadra del nostro girone si rinforzasse con l’innesto in organico di atlete di buon spessore tecnico rese disponibili sul mercato in seguito a ben note vicende negative che stanno interessando sodalizi di categorie superiori. In casa Livi non sono previste rivoluzioni ma, tuttavia, non si resterà sordi a qualche "sirena" di mercato, qualora questa dovesse essere capace di portare veramente un significativo valore aggiunto ad un gruppo che di per se è gia competitivo".

Questa sera capitan Petrone e compagne, compreso lo staff tecnico, saranno ospiti presso il Boowling di viale del Basento per fare una simpatica partita con i nostri tifosi. Appuntamento per le 21,30 non mancate.

Autore/Fonte: Sito Volley Elenco Si Livi Potenza

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.