Home > Sport > Sporting Nola, pareggio amaro a Casavatore

12° giornata d’andata, Campionato Regionale 1° Categoria – Girone B

Sporting Nola, pareggio amaro a Casavatore

Allo Sporting resta il rammarico per non aver demeritato affatto di portare i tre punti a casa, ma che scelte arbitrali iniquie ed assolutamente mendaci abbiano negato la gioia della vittoria alla squadra bianconera.

domenica 8 gennaio 2012, di Mauro Romano


CASAVATORE – Ancora un pareggio per lo Sporting Nola che impatta sul campo di un Casavatore che non certo era sembrato irresistibile ma che alla fine a conquistato un punto importantissimo in chiave salvezza.

Al pronti via è subito lo Sporting a rendersi pericoloso al 5’ con Pellecchia che impegna Silvestre che mette in angolo; sull’angolo gli ospiti trovano il vantaggio grazie a Foglia che spizza di testa la palla che va a sbattere sul palo e si insacca. Lo Sporting potrebbe raddoppiare ma il sig. Ruocco di Ercolano (la sua direzione è stata assolutamente sotto la media, condizionando l’incontro con decisioni che lasciano da discutere) non ravvede gli estremi su atterramento in area di Foglia da parte di Fiorillo.

I padroni di casa provano ad impensierire Mazzone ma i loro attacchi sono sterili; siamo allo scadere del primo tempo quando in area nolana Castagna mette al centro area, sul suo cross il direttore di gara ravvede un fallo di mano e fischia il penalty; dal dischetto pareggia i conti Diano.
Nella ripresa il copione non cambia lo Sporting continua a premere sull’acceleratore ed al 18’ passa nuovamente con Zoppino che svetta in area ed insacca di testa su cross di Iazzetta.

Il Casavatore prova a spingere alla ricerca del pari, lo Sporting è attento e prova qualche contropiede ma senza andare a buon fine; ad 1’ minuto dal termine dei minuti di recupero accade di tutto; lo Sporting parte in contropiede, Pellecchia entra in area ma al momento del tiro viene atterrato per l’arbitro è tutto regolare, sul capovolgimento di fronte insistita azione di Di Perna che arriva al limite dell’area e prima di concludere a rete scivola a causa del terreno di gioco viscido, il sig. Ruocco invece vede gli estremi per una punizione tra l’incredulità sia degli ospiti che dei padroni di casa; sulla palla da posizione favorevolissima Diano fissa il risultato sul 2-2 regalando ai granata un punto preziosissimo.

Allo Sporting resta il rammarico per non aver demeritato affatto di portare i tre punti a casa, ma che scelte arbitrali iniquie ed assolutamente mendaci abbiano negato la gioia della vittoria alla squadra bianconera.

Casavatore – Sporting Nola 2-2
(Parziale 1° Tempo: 1-1)

CASAVATORE: Silvestre, Fiorillo, Mele, Manfrecola (al 4’s.t. Viola), Franzese, De Rosa, Castagna, Manfredi, Di Perna, Diano, Mametta.
A DISPOSIZIONE: Gaglione, Chinetti, Giovenco, Forte, Tarallo
Allenatore: Cottuno

SPORTING NOLA: Mazzone, Nappi, Ruoppo M., Zoppino, Santaniello, Liguori, Marotta G. (al 26’s.t. Gonippo), Iazzetta, Foglia (al 41’s.t. Ruoppo F.), Pellecchia, Esposito (al 11’s.t. Di Napoli)
A DISPOSIZIONE: Marotta S., La Marca, Parisi, Napolitano
Allenatore: Pirozzi

ARBITRO: Ruocco di Ercolano

MARCATORI: Foglia (SN) al 7’ p.t., Diano (C) al 45’p.t. su rig. ed al 46’s.t., Zoppino (SN) al 18’s.t.

Note: Spettatori 100 in larga maggioranza ospiti; ammoniti, Di Perna e Diano (C), Zoppino, Liguori, Gonippo e Mazzone (SN). Espulso per doppia ammonizione al 47’s.t. Liguori (SN)

Area Comunicazione A.S.D. SPORTING NOLA 2002 - Gaetano Ruoppo
redazione@sportingnola.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.