Home > Sport > Il Cimitile domina il derby contro i Koala e guadagna punti sulle (...)

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO - SERIE "C" MASCHILE

Il Cimitile domina il derby contro i Koala e guadagna punti sulle concorrenti dirette

Alla vigilia, il match era temuto, sia per il precedente poco felice di inizio stagione, sia per la voglia di riscatto di un avversario condannato dalla classifica a rincorrere punti contro chiunque, per allontanare un penultimo posto che nessuno alla vigilia poteva ipotizzare per la qualità dell’organico a disposizione del tecnico-giocatore Di Francesco.

giovedì 12 gennaio 2012, di Mauro Romano


Quattro mesi dopo la sconfitta in Coppa Campania, il Cimitile ospita i Koala Bears di Ottaviano nell’undicesima giornata del girone B di serie C maschile. I ragazzi di mister De Luca, pur con qualche assente e molti acciacchi, disputano un’ottima prova, mettendo in mostra solidità, voglia di vincere, e grande attenzione in fase difensiva.

Alla vigilia, il match era temuto, sia per il precedente poco felice di inizio stagione, sia per la voglia di riscatto di un avversario condannato dalla classifica a rincorrere punti contro chiunque, per allontanare un penultimo posto che nessuno alla vigilia poteva ipotizzare per la qualità dell’organico a disposizione del tecnico-giocatore Di Francesco.

Il campo ha espresso un verdetto chiaro: Cimitile superiore, capace di chiudere la pratica in tre set, dopo appena un’ora e quattro minuti di gioco (a settembre, fu tre a due per gli ospiti, in due ore e trentuno). In questi mesi molte cose sono cambiate, soprattutto per il Cimitile: la squadra ha maggiore consapevolezza della propria forza, il gruppo è molto unito, e tutti si adattano alle esigenze della squadra pur di far bene. Ne è esempio l’atleta Marco Peluso Cassese, arrivato in estate dopo due stagioni di sostanziale inattività, e capace di trasformarsi in jolly prezioso, pronto ad ogni evenienza.

Dopo qualche punto da palleggiatore, e diversi mesi da opposto a dare il cambio a Nazzareno Napolitano, martedì lo si è visto, con buoni risultati, nella inedita veste di schiacciatore. Ma anche a centro De Rosa, Trinchese e Nunziata riescono a garantire sempre buone soluzioni, con il tecnico chiamato di volta in volta a scegliere la coppia più in forma.

Se c’è un reparto che è molto cresciuto da settembre è senz’altro la difesa, con capitan Cassese sempre più a suo agio (davanti, i suoi punti li fa sempre, anche grazie ad un Francesco Manganiello in costante crescita), ed Egidio Manganiello in forma fenomenale. Proprio il libero ha parlato alla fine della gara: <>.

La prossima insidia si chiama Vairano, formazione in grande spolvero, protagonista di una rimonta che l’ha portata al sesto posto in classifica. Un test importante per confermare il vantaggio sulla quarta (più 5) e magari avvicinare ulteriormente il Colli Aminei capolista, già campione di inverno con due giornate d’anticipo, a più sei sul Cimitile, e con tutte vittorie all’attivo.

Armando Buglione, ufficio stampa Polisportiva Cimitile

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.