Home > Attualità > L’appello del Comune: “Conservate a casa organico e indifferenziato”

L’appello del Comune: “Conservate a casa organico e indifferenziato”

mercoledì 25 gennaio 2012


Cava Sari chiude dal 24 gennaio a data da stabilire. A comunicarlo all’amministrazione guidata dal sindaco Raffaele Allocca è stata la Snap. E la compagine di governo locale, con un avvivo a firma della fascia tricolore e con un comunicato dell’assessore all’ambiente, informa i cittadini e la stampa. A fondamento di tutto gli effetti della rivolta degli autotrasportatori che ha fatto mancare il gasolio necessario ad alimentare i mezzi da usare per la gestione del servizio d’igiene urbana. Tutto il caos prodotto dalle contestazioni alle liberazioni del Governo Monti rende difficoltoso il conferimento delle immondizie alle piattaforme. L’amministrazione chiede, dunque, ai cittadini di trattenere in casa organico e indifferenziato. Fa sapere che carta, vetro, cartone e multimateriale sarà ritirato fino ad esaurimento del gasolio.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.