Home > Appuntamenti > DONAZIONE SANGUE NELLA SEDE COMUNALE DI POLVICA

AVIS di SAN FELICE a CANCELLO

DONAZIONE SANGUE NELLA SEDE COMUNALE DI POLVICA

Domenica 29 gennaio, a partire dalle ore 8,00 e fino alle 12,30, presso la sezione comunale distaccata di Polvica, a seguito del rilascio dell’autorizzazione da parte del vicesindaco Enzo De Lucia, l’AVIS di San Felice a Cancello effettuerà una Raccolta Sangue.

giovedì 26 gennaio 2012, di Mauro Romano


Domenica 29 gennaio, a partire dalle ore 8,00 e fino alle 12,30, presso la sezione comunale distaccata di Polvica, l’AVIS di San Felice a Cancello effettuerà una Raccolta Sangue.

Il responsabile di zona, Felice De Lucia, nella richiesta atta a poter usufruire della sala consiglio dell’ente periferico bruniano, invita non solo tutti i donatori abituali a compiere questo necessario gesto di generosità, ma anche i giovani che volessero avvicinarsi per la prima volta alla ‘donazione’.

Tra i primi, annoveriamo il vicesindaco del comune di Nola delegato per Polvica, Enzo De Lucia, che non si è mai sottratto a questa opera umanitaria.

“E’ vero – afferma con convinzione – tutte le volte che vengo invitato dal nostro amico Felice, oltre che ad autorizzare l’associazione ad usufruire della nostra struttura comunale, rispondo presente anche per la donazione. Ed invito a farlo tutti coloro che sono sensibili a questa iniziativa così significativa in senso di solidarietà.

Questo perché è necessario che l’AVIS abbia una giusta scorta di sangue per poter ovviare a tutte le richieste che, di solito, servono a salvare vite umane. Condivido in pieno lo slogan: ‘Realizza il tuo altruismo, dona sangue …’ nella speranza che tanti cittadini, non solo di Polvica, possano aderire all’iniziativa”.

Il prelievo verrà effettuato da dottori con l’ausilio di capaci collaboratori, a seguito di tutti gli idonei accertamenti che diano esito positivo alla donazione. A distanza di qualche giorno, poi, a ciascun donatore verranno recapitati a casa, per posta ed in via del tutto riservata – o per posta elettronica per chi lo volesse - i risultati del proprio stato di salute.

Quindi, la donazione diventa non solo un atto di bontà, ma anche un utile poiché, chi dona, risparmia le spese di ambulatorio, se , viceversa, ricorre ad un ‘controllo normale’. Inoltre, leggiamo nella cartolina di invito, vi sarà un omaggio a tutti i donatori.

Polvica vi aspettiamo numerosi!!!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.