Home > Politica > Enzo De Lucia, Panoramica Lavori Pubblici su Nola e Frazioni

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI NOLA

Enzo De Lucia, Panoramica Lavori Pubblici su Nola e Frazioni

L’assessore vicesindaco ringrazia, oltre che il sindaco Geremia Biancardi, i suoi più stretti collaboratori: l’arch. Giovanni De Sena, dirigente del settore LLL.P; il consigliere comunale arch. Pasquale Petillo ed il geom. Bernardo Arienzo, per la loro preziosa collaborazione.

sabato 28 gennaio 2012, di Mauro Romano


L’assessore Enzo De Lucia ha preso in mano con decisione le direttive delle opere attinenti la delega ai Lavori Pubblici ed Edilizia Scolastica, conferitagli dal sindaco Geremia Biancardi lo scorso 1° dicembre. Non si spaventa affatto dinanzi alle tante difficoltà che gli si presentano, vuoi per la scarsità delle risorse economiche che per la criticità della situazione strutturale in genere.

L’incessante impegno relativo alla sua carica istituzionale, è supportato, oltre che dal dirigente al ramo, l’arch. Giovanni De Sena, anche da validi ed attivissimi collaboratori quali il consigliere comunale ex assessore, l’arch. Pasquale Petillo, e dal dipendente geom. Bernardo Arienzo, i quali, con la stessa scrupolosità del loro punto di riferimento, mettono al servizio dell’Ente bruniano la propria professionalità in modo esaustivo.

Enzo De Lucia ci tiene a ringraziarli pubblicamente insieme al sindaco Geremia Biancardi. E’ anche grazie al loro prezioso contributo operativo, che è possibile realizzare nel miglior modo possibile le iniziative in corso e di quelle prossime a farsi.

Ci riferiamo alla Manutenzione delle strade cittadine: 40.000 euro. La gara di appalto è stata già espletata ed aggiudicata alla ditta “DAG” di Nola. “Trattasi - spiega il vicesindaco – di interventi di ordinaria manutenzione dei quali le nostre strade hanno tanto bisogno. Infatti basta farsi un giro per rendersi conto della delicata situazione in cui versano sia le vie del capoluogo che quelle delle frazioni di Polvica e Piazzolla.

Appare subito ai nostri occhi la presenza di grosse buche fastidiose e pericolose per il traffico veicolare. Spesso, infatti, nel percorrerle, le auto che subiscono danni, accendono contenziosi che costano all’amministrazione fior di quattrini. Queste opere di tamponamento e di prevenzione certamente non risolvono il problema in modo radicale, ma consentono di correre meno rischi e di avere più risparmio, evitando controversie con automobilisti che ne hanno le vetture danneggiate”.

C’è poi l’Ampliamento del Ponte di via Vesuvio nella frazione Piazzolla per 50.000 euro. La gara è stata già espletata ed aggiudicata alla ditta D’Alia Donato di Nola. “L’intervento di che trattasi ha assunto carattere di estrema urgenza – aggiorna il De Lucia - in quanto, a parte la difficoltà nel transitarlo per il suo stato obsoleto, non consentiva l’esecuzione di ulteriori lavori per evitare che le numerose abitazioni della masseria denominata ‘Tossici’ si allagassero in caso di pioggia. A tale sorte non è sfuggita la Chiesetta in loco!

Il ponte, dalla lunghezza di circa 10 metri, è stato ampliato in larghezza da 3 a 6,60 metri con idonei lavori di riqualificazione dello spazio circostante, comprensivo di ‘griglie’ per raccolta acque, adesso incanalate nel modo giusto. Della celerità degli interventi devo ringraziare il sindaco Geremia Biancardi che ha caldeggiato da subito l’iniziativa che il dirigente del settore Lavori Pubblici, l’arch. Giovanni De Sena, ha perfezionato con la sua proverbiale professionalità, in modo da trovare una soluzione apprezzabile all’irrimandabile problema”.

E’ in corso, altresì, la Realizzazione della Rete Idrica e Fognaria in via San Domenico, a Polvica per la somma complessiva di 35.000 euro. I lavori sono stati affidati alla ditta ‘Mauro Costruzioni’ di Nola. “Anche questo intervento era da considerarsi irrimandabile, poiché la rete idrica esistente è risultata fatiscente ed insufficiente nella strada abitata in entrambi i lati da circa una cinquantina di famiglie, spesso a secco d’acqua.

E non solo! – esclama l’assessore vicesindaco - Perché, date le cattive condizioni idrauliche, vi era bisogno di continui interventi per tamponare perdite, con prevedibile aggravio di spese per l’amministrazione. Per il miglioramento strutturale, poi, nella stessa strada è stata realizzata la rete Fognaria per un tratto complessivo di circa 300 metri. E questa nuova opera non consente all’acqua di appantanarsi in caso di cattivo tempo”.

Ed ancora riscontriamo l’Ampliamento dell’Impianto di Pubblica Illuminazione su tutto il Territorio Comunale: spesa 100.000 euro. La gara è stata appena espletata ed aggiudicata alla ditta ‘M.D. Group’ di Napoli. “Ad avere bisogno di questi interventi è tutto il territorio comunale di Nola e frazioni”, asserisce il De Lucia.

“I lavori comprendono la realizzazione dell’impianto ex novo nelle zone che ne sono sprovviste e l’intensificazione dell’impianto in zone parzialmente illuminate. E sappiamo benissimo i rischi che si corrono quando non vi è una buona luminosità. Si incorre in incidenti e la gente non si sente al sicuro, anche perché le tenebre favoriscono malintenzionati a compiere atti delinquenziali a danno di persone e cose. I ripetuti furti di cui sentiamo parlare ogni giorno ne sono un esempio. Per finire, comunico che abbiamo già approntato una determina in data 19 gennaio 2012, per sostituire anche nel ‘Centro Storico’ di Nola l’Impianto di Pubblica Illuminazione”.

L’assessore vicesindaco Enzo De Lucia, di concerto col sindaco Geremia Biancardi, ci congeda assicurandoci che informerà la cittadinanza di ogni iniziativa riguardante la sua delega ai Lavori Pubblici ed Edilizia Scolastica.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.