Home > Cronaca > Pistola e droga in officina, arrestato a S.Anastasia

Pistola e droga in officina, arrestato a S.Anastasia

venerdì 3 febbraio 2012, di Gabriella Bellini


DA METROPOLIS DEL 3 FEBBRAIO

Tra pneumatici ed attrezzi di officina aveva conservato ben altro: una pistola con matricola abrasa, alcune cartucce e 100 grammi di marijuana. Scoperto dai carabinieri nel corso di una perquisizione un insospettabile gommista, Salvatore Cozzolino, 32 anni, residente a Sant’Anastasia, sposato è finito in carcere con l’accusa di detenzione d’arma da fuoco clandestina e possesso di sostanza stupefacente.
Ieri i carabinieri del Nucleo Radiomobile ed Operativo della Compagnia di Castello di Cisterna (agli ordini del tenente Antonio Orlando) si sono presentati per dei controlli di routine presso l’officina adibita a rivendita di pneumatici che Cozzolino possiede e gestisce in via Zefiro 6 a Sant’Anastasia: la “Cozzolino gomme”. Qui, appunto i militari hanno trovato, e successivamente sottoposto a sequestro, una pistola calibro 357 magnum, marca “Smith&Wesson”, con matricola abrasa, perfettamente funzionante e completa di sei cartucce dello stesso calibro, oltre a 100 grammi di marijuana, i “fiori” della pianta illegale conservati all’interno di una busta di cellophane trasparente. Un quantitativo eccessivo, se si tiene conto del fatto che questa droga viene venduta singolarmente a dosi di circa un grammo a bustina. Interrogato dai carabinieri sui ritrovamenti effettuati presso la sua officina, Cozzolino non ha saputo fornire risposte esaurienti, e probabilmente non ve n’erano. Per la pistola ha ammesso di averla ereditata dal papà defunto, e di non averla registrata.
Non si spiega però perchè avesse la matricola abrasa e per quale ragione la conservasse in un luogo aperto al pubblico, come la sua officina appunto. Forse era una sorta di deterrente o “assicurazione” da utilizzare nel caso avesse ricevuto la visita di qualche malintenzionato. L’uomo è ora rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.