Home > Cronaca > Colpisce il padre e lo manda in ospedale: ha bisogno di soldi

Colpisce il padre e lo manda in ospedale: ha bisogno di soldi

lunedì 7 gennaio 2008, di Mina Spadaro


CERCOLA. Colpisce il padre con calci e pugni: ha bisogno di denaro. Così un 22enne, residente in via Matilde Serao, viene arrestato per tentata estorsione nell’ambito familiare, aggravata dalla resistenza opposta al pubblico ufficiale al momento dell’intervento di due marescialli. L’utilizzo del denaro richiesto sarebbe servito al ragazzo verosimilmente per acquistare stupefacenti, di qui l’opposizione del padre e lo scoppio dell’ennesima lite. Finita peggio del solito. La vittima, infatti, è stata trasportata al vicino ospedale Apicella di Pollena Trocchia dove gli sono state riscontrate contusioni multiple al corpo giudicate guaribili in 3 giorni, così come le contusioni riportate dai due marescialli violentemente respinti prima di riuscire a bloccare il ragazzo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.