Home > Politica > San Giuseppe Vesuviano. Totocandidature: arrivano le "sei destre"

San Giuseppe Vesuviano. Totocandidature: arrivano le "sei destre"

mercoledì 8 febbraio 2012, di Giovanna Salvati


San Giuseppe Vesuviano. Totocandidature per il “dopo Tonino”: in città impazzano le alleanze tra le correnti di destra. Nemmeno il tempo di concludere ufficialmente l’impero targato Antonio Agostino Ambrosio che nella cittadina sangiuseppese si intensificano gli incontri e le alleanze per costruire nuovi scenari politici. Dopo la sentenza definitiva che ha espresso l’ineleggibilità dell’ex sindaco Antonio Agostino Ambrosio, del suo vice Franco Santorelli e del consigliere Gennaro Ambrosio, gli ex e non, esponenti della vita politica locale, danno il via ufficiale alle alleanze. Secondo indiscrezioni infatti il primo a non arrendersi, nonostante la sentenza della magistratura è Ambrosio. Per lui due i nomi sui quali punterebbe: due medici, un uomo ed una donna, entrambi senza nessuna esperienza politica ma con uno sponsor targato Ambrosio. Quale possa essere la casacca che indosseranno e’ ancora prematuro, soprattutto dopo i continui cambi dello stesso ex tricolore, ma l’aerea rimane quella di centro destra. Pronto invece il candidato per l’Api, che dovrebbe allearsi con due civiche. Per il Pdl invece spaccatura: se da un lato potrebbe esserci un colpo di scena, sul fronte opposto il simbolo dell’ex premier Berlusconiano e quello del Fli, sembrano gravitare tra più correnti. Ufficiale è infatti la composizione di due gruppi diversi e distintamente operativi già da qualche mese, ma le leadership sembra contesa comunque da un’altra corrente interna. Per il centro sinistra invece i nomi potrebbero essere quelli già noti al panorama politico: ritorni di fiamme senza grossi sforzi. Nomi per ora ce ne sono pochi, anche perché lontano è il giorno dell’elezione, ma i sangiuseppesi sembrano non perdere tempo e aver iniziato la campagna elettorale, forse mai archiviata. Il dato che però maggiormente si coglie è che le vecchie glorie sembrano non aver alcun intenzione di tornarsene a casa e cosi tra papabili nomi di candidati al consiglio figli di, nipoti di, fratelli o semplici colleghi di, sembra cambiare la musica ma non il ritmo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.