Home > Cronaca > Pollena Trocchia, Pasquale Fiorillo:“Il forum dei giovani è ancora il nostro (...)

Pollena Trocchia, Pasquale Fiorillo:“Il forum dei giovani è ancora il nostro obiettivo primario”

giovedì 16 febbraio 2012, di Gennaro Addato


“Il forum dei giovani è ancora il nostro obiettivo primario”. A sentire Pasquale Fiorillo, capogruppo della maggioranza che sostiene il sindaco Francesco Pinto in consiglio comunale, i lavori per costituire il parlamentino giovanile sarebbero in dirittura d’arrivo. Così come otto mesi fa, ciò che manca è il regolamento, sul quale pare sia stato già da tempo raggiunto un accordo tra la maggioranza e l’opposizione. I dissidi nacquero a maggio, quando i consiglieri di minoranza attaccarono il sindaco di voler monopolizzare l’istituzione giovanile arrogandosi il diritto di stabilirne il presidente e lasciando ai veri protagonisti solamente cariche inferiori. Una questione di forma, secondo il giovane capogruppo, piuttosto che di sostanza. Ma la minoranza sarà con tutta probabilità accontentata in questa richiesta. “Saremmo lieti se a votare a favore del forum fosse un’amministrazione compatta – afferma Fiorillo – in modo tale da lanciare un messaggio positivo ai giovani, che troppo spesso si allontanano da una politica fatta di sterili contrapposizioni e che vedono distante”. Un passato nel forum giovanile della provincia di Napoli, Pasquale Fiorillo afferma di sentire molto da vicino la questione: “Ho lavorato personalmente alle modifiche del regolamento che ora tornerà in commissione per poi approdare al prossimo consiglio comunale ed essere finalmente approvato, si spera in modo unanime”.
Innegabile l’estremo ritardo e la scarsa attenzione dimostrata fino ad ora da un’amministrazione che pure aveva tutte le carte in regola per fare scuola in termini di partecipazione giovanile: un sindaco classe ’77 (certo non un vecchietto, dunque) che detiene la delega alla politiche giovanili nel suo Comune e quella alla solidarietà nella provincia di Napoli. Eppure ai tavoli di indirizzo del PTG il Comune di Pollena Trocchia non invia i propri rappresentanti da almeno due mesi. A fare un mea culpa a nome di tutti ci pensa sempre il leader di maggioranza: “Gli impegni legati ad altre questioni altrettanto importanti, come quella del cimitero – ha dichiarato ancora Fiorillo – ci hanno fatto distrarre dalla creazione del Forum dei Giovani che resta ancora, però, un nostro obiettivo primario”. “Nonostante tutto – ha continuato – abbiamo ricevuto e risposto alle e-mail che ci sono pervenute dando pareri positivi rispetto alle decisioni dell’indirizzo del PTG”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.