Home > Politica > Pdl, D’Anna nominato commissario a S.Anastasia

Pdl, D’Anna nominato commissario a S.Anastasia

giovedì 16 febbraio 2012, di La redazione


Giorni movimentati quelli del Pdl in città. Dopo l’azzzeramento delle deleghe da parte del sindaco Carmine Esposito che ha lasciato gli assessori senza incarichi specifici, ieri è stato nominato anche il nuovo commissario della sezione.
Si è infatti dimesso, per motivi personale, il consigoliere regionale Franco Nappi. Al suo posto il commissario regionale Pdl per la Campania, senatore Nitto Francesco Palma, d’intesa con il sub commissario, il deputato Mario Landolfi, ha conferito al deputato casertano Vincenzo D’Anna (nella foto) la responsabilità di supervisionare alle attività del Pdl per il Comune di Sant’Anastasia, fino alla celebrazione del prossimo congresso comunale.

Messaggi

  • E’ bene chiarire a tutti i comunisti polemici che questo è solo un "check point" nel Popolo della Libertà non cambia nulla, è tutto saldamente in mano a Carmine Esposito

    • Carmine Esposto dove va lascia macerie. Così ha lasciato il PD, così ha lasciato il PDL, ora pensa di creare scompiglio nell’UDC.

    • LO RIPETO A GETTATO LA SPUGNA

      Il Sindaco dopo le sue interviste e come distribuisce volantini per tutto il paese, vorremmo sapere anche a chi tocca quelle spese, ci sta dicendo come si esce senza danni dall’Amministrazione Comunale , perché chi non riesce a capire questo è un addio, i seguaci non comprendono…….lo ripeto prepariamoci per le prossime Amministrative.
      Se seguite bene tutte le l’interviste e manifesti ,parla che i suoi ex amici di partito, sia locale che Regionale, e Provinciale, l’anno abbandonato, perché quello che aveva dichiarato in campagna elettorale non si potrà mai realizzare, fate le conclusioni, ma la politica ci insegna che si può GOVERNARE anche con i ribaltoni, alla fine non mi scandalizzo se ci trovassimo un’altra giunta, un’altra maggioranza, chi non ricorda le affermazioni dopo l’esito elettorale avrebbe governato 5 anni senza cambiare neanche un Assessore, perché precedentemente le altre Amministrazioni cambiavano di continuo, (parole parole ) altro che comunisti, non sono passati nemmeno due anni e il Sindaco cosa fà azzera la Giunta, vedete la politica Anastasiana non è cambiata, è rimasta quella di sempre, nulla è cambiato, esaltano solo i personaggi , ma la politica per i Cittadini e assente.
      La prossima puntata facciamo il punto che cosa e stata fatta per i cittadini Anastasiani se permettete incominciando dalle periferie, altro che zona rossa,.
      Saluti Sasso

    • Sig. Sasso dimenticavo una cosa,i volantini,i manifesti,e la distribuzione sarà a carico della comunità

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.