Home > Attualità > Comunicati Stampa > Boscoreale, un progetto di project financing per il rifacimento della (...)

Boscoreale, un progetto di project financing per il rifacimento della pubblica illuminazione

martedì 28 febbraio 2012, di Comunicato Stampa


Boscoreale. E’ stato approvato dalla giunta comunale il project financing per il rifacimento totale dell’intero impianto di pubblica illuminazione, anche attraverso l’impiego di materiali e tecnologie innovative. L’ambizioso progetto prevede la sostituzione di settantaquattro chilometri di rete distribuita su 2750 corpi illuminanti. Di questi saranno sostituiti totalmente 2600, mentre i restanti saranno riverniciati. E’ prevista, inoltre, la sostituzione di tutti i corpi illuminanti e relative lampade, con collocazione di quarantuno regolatori di flusso energetico per migliorare la fase di accensione e spegnimento dell’intera rete. Il tutto finalizzato al contenimento del consumo energetico e a garantire un impianto sicuro ed efficiente. Costo stimato duemilioni e mezzo circa di euro, a costo zero per le casse comunali.
A breve, quindi, saranno avviate le procedure a evidenza pubblica per il reperimento del soggetto privato che si assumerà l’onere di riqualificare e adeguare la rete della pubblica illuminazione.
“Un altro obiettivo si avvia a realizzazione –ha commentato soddisfatto il sindaco Gennaro Langella-. La riqualificazione e ammodernamento della rete di pubblica illuminazione era in cima alle nostre scelte programmatiche giacché sono diversi decenni che l’intero impianto è stato mantenuto tra non poche difficoltà, dettate anche da mancanza di specifiche risorse economiche. Ora –ha aggiunto il Sindaco- con il project financing avremo un impianto moderno e sicuro ed efficiente a tutto beneficio della collettività”. Ad un anno dalla fine del mio mandato, tracciando un bilancio di quanto sinora fatto, posso affermare che abbiamo realizzato tanto per la nostra città”.
Tracciando un breve resoconto di questi anni di sua amministrazione, il sindaco Gennaro Langella ha ricordato che “In questi ultimi quattro anni, o quasi, abbiamo, tra l’altro, risistemato tutte le strade del territorio, ristrutturate e riqualificate diverse scuole, riaperto il parco pubblico, dotato di un anfiteatro all’aperto, avviata e consolidata la raccolta differenziata che ci ha portato ai vertici regionali tra i comuni ricicloni, realizzata l’isola ecologica in fase di ulteriore espansione, tutto ciò unitamente a tante altre opere che notevolmente hanno contribuito a rilanciare la vivibilità della nostra cittadina. Continueremo a lavorare in tale direzione per realizzare, da qui a fine consiliatura, altre opere che di sicuro saranno apprezzate dalla comunità”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.