Home > Politica > S.Anastasia. Una manifestazione per ottenere l’immediata attuazione del (...)

S.Anastasia. Una manifestazione per ottenere l’immediata attuazione del Pso

mercoledì 29 febbraio 2012, di La redazione


Sant’Anastasia. Lo aveva annunciato nei giorni scorsi, ora dalle parole è passato ai fatti: una manifestazione pubblica per chiedere l’approvazione immediata del Pso e non soltanto. Il sindaco di Sant’Anastasia, Carmine Esposito, torna sulla questione del Piano strategico operativo, obbligatorio nella legge che ha istituito la "zona rossa" e quella dei condoni edilizi del 1985 e 1994. "Dopo la zona rossa, vogliono bloccare i condoni 1985 e 1994", si legge su un volantino che è stato distribuito in grandi quantità in città. "Sabato 3 marzo 2012 alle ore 10:00, presso la Sala Consiliare di Palazzo Siano, il sindaco Carmine Esposito, al fine di evitare questo disastro, ha indetto una manifestazione di protesta per chiedere l’immediata approvazione del Piano Strategico Operativo e del condono 2003". Un appello al quale, si ipotizza, risponderanno in molti.

Messaggi

  • Questo manifesto è un delirio. Il sindaco vuole che la gente faccia la rivoluzione per gli errori commessi da lui? Mi ricordo che il buon assessore Giancarlo Graziani, architetto venuto chissà da dove imposto chissà da chi per chissà quali ragioni, diceva che Pappadia faceva terrorismo psicologico. Loro invece fanno solo guai. E’ colpa del sindaco e di questa bella giunta che sono stati rotti i rapporti con gli enti. I condoni, che prima si esaminavano e approvavano ora sono fermi. Nientemeno il sindaco teneva un presidente di provincia del Popolo della Libertà e un presidente di regione del PDL e lui che fa? Peste e corna contro il PDL. Carmine Pone dove sei, sarai pure un funzionario burocrate come ha detto il giovane cameriere dell’attuale sindaco ma almeno eri normale

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.