Home > Politica > Somma Vesuviana, Polis ed Udc insieme verso un grande centro

Somma Vesuviana, Polis ed Udc insieme verso un grande centro

domenica 11 marzo 2012, di Serena Ruta


Somma Vesuviana. Grandi manovre in vista per le prossime elezioni amministrative del prossimo anno a Somma Vesuviana. E’ di queste ore infatti la notizia secondo cui l’Udc e Polis starebbero muovendo insieme i primi passi per la costruzione, eventuale, di un grande centro alternativo all’attuale governo della cittadina vesuviana. Il primo incontro c’è stato la scorsa settimana nella sezione Udc di via Aldo Moro. Di fronte, come recita un comunicato congiunto delle due forze politiche, “il gruppo consiliare dello scudocrociato, formato da Luigi Aliperta ed Antonio Mocerino, più alcuni componenti del direttivo cittadino, guidati dal commissario Vincenzo Piccolo. Per Polis invece era presente il consigliere Nello Tuorto con il coordinatore Giuseppe Di Palma più alcuni componenti del comitato di coordinamento del movimento. Tema centrale dell’incontro “l’analisi della situazione politica ed amministrativa di Somma Vesuviana”. Da questo punto “è emersa la piena condivisione del giudizio estremamente negativo sulla modalità di gestione dell’attuale amministrazione comunale e l’affermazione di voler essere forze politiche alternative al sindaco e alla maggioranza che lo sostiene. Inoltre- prosegue il documento- è emersa la reciproca disponibilità a ricercare un percorso comune per dare alla città una nuova amministrazione efficiente e trasparente, ritenendo necessario rimettere al centro del dibattito politico, la comunità, il territorio, le fasce più deboli, le famiglie, i giovani, i piccoli imprenditori, lo sviluppo sostenibile”. Questo incontro sembra essere solo il primo approccio visto che “le delegazioni si incontreranno nuovamente per approfondire ulteriormente i diversi temi trattati nel corso dell’incontro”. Dunque Polis ed Udc lanciano il primo sasso nello stagno del frammentato panorama politico sommese alla ricerca di una valida alternativa da anteporre alla, quasi certa, ricandidatura del sindaco Raffaele Allocca.

Messaggi

  • Tutti insieme appasionatamente.....Sarebbe meglio dire: "tutti insieme abbast chè perde re feridnando". Belli e brutti, alti e bassi, magri e grassi, piccoli e grandi, sembra questa l’iniziativa che alcune forze politiche (politiche?)stanno mettendo in campo. Mi sà tanto di una grande "accozzaglia" dei nemici di re ferdinando che stanno preparando l’ennesima crociata contro l’infedele. Non mi stupirebbe che tra qui a poco si ufficializzerebbe un incontro ancora più allargato con la "casa" del caro de falco (altro nemico storico) che, però è nemico storico e giurato anche dell’UDC (del suo neo segretario provinciale); ma, anche in politica, se vuoi vincere contro qualcuno, devi allearti con il suo peggior nemico. E di "peggiori" qua, se ne contano parecchi. Il PDL, tutto il PDL, non sarà tanto stupido da regalare il paese a questa "accozzaglia". Taluno vi saluta

    • "Non mi stupirebbe che tra qui a poco si ufficializzerebbe un incontro ancora più allargato con la "casa" del caro de falco (altro nemico storico) che, però è nemico storico e giurato anche dell’UDC (del suo neo segretario provinciale)".

      Innanzitutto sarebbe stato meglio scrivere "si ufficializzasse" anzichè "ufficializzerebbe, ma comunque ho una domanda per taluno:
      Ma come mai ogni qual volta si parla di politica o pseudo tale,di partiti che nascono e di partiti che muoiono e potrei stare ore a disquisire su cosa altro, viene fuori il nome di Crescenzo De Falco? In questo articolo nemmeno lo si menziona ma puntualmente spunta qualcuno che non resiste alla tentazione di tirare fuori il nome del De Falco. Un’idea in realtà me la sono fatto, a mio parere, modestissimo s’intende, in questo paesello di gente omertosa che tanto predica bene e razzola male, di gente che si vanta di far politica, e di fare il bene dei cittadini, nessuno e dico nessuno ha gli attributi per fare una nemmeno mediocre opposizione, nessuno ha gli attributi e nemmeno la competenza per fare politica seriamente nè a maggioranza e tanto meno ad opposizione. Ma allora io dico, se tanto vi manca il De Falco, se proprio non riuscite a dimenticarlo, se proprio entra così tanto spesso nei vostri pensieri, investitelo, ma non con l’auto, INVESTITELO di una carica degna e consona alla sua reale ed effettiva competenza.Con buona pace di tutti coloro che lo sognano anche di notte.

  • dalla padella alla brace, poveri noi si salvi chi può!!!!!! Dietro l’UDC c’è Carmine Mocerino l’unico vecchio politico di somma rimasto ancora in circolazione che si vede solo quando ci sono le elezioni. ma andate a quel paese e rimaneteci

  • Mi raccomando chiamate pure Peppe Nocerino -Salvatore Rianna....bella gente!!!!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.