Home > Cronaca > San Giuseppe Vesuviano. Grande successo per l’XI edizione della Maratonina (...)

San Giuseppe Vesuviano. Grande successo per l’XI edizione della Maratonina della Solidarietà

lunedì 12 marzo 2012, di Giuseppe Scudieri


S.Giuseppe Vesuviano. E’ il marocchino Abderrafii Roqti ,(vedi foto) della A.S.D. Podistica "il laghetto " ad aggiudicarsi l’11’ maratonina della solidarietà, su un percorso di km.10, in 0.31.44.3 , in memoria di Biagio Bifulco, vittima dei tentacoli della droga, a soli 23 anni, nello splendore della sua giovinezza. Tale evento, è stato fortemente voluto dall’Associazione "La Solidarietà o.n.l.u.s. con a capo Umberto Postiglione, autentico faro, di questa lodevole iniziativa , insieme al presidente Vastola Francesco e la vice, la giovane Annamaria Giordano. A dare il via a questa spettacolare kermesse podistica, alle 09,00 in punto in via XX Settembre, è stato sua E. Beniamino De Palma, Vescovo di Nola, insieme a padre Marco Rota dei Giuseppini del Murialdo, la cui presenza è stata davvero prestigiosa come ha commentato lo stesso padre Marco, mai fino ad ora aveva dato il via ad una manifestazione si sportiva, ma con un significato del tutto particolare. "Abbiate cura della Vostra vita, non sprecatela per cose futili, la vità è un grande dono ricevuto da Dio, per questo va vissuta interamente giorno per giorno", così si è espresso S.E. il Vescovo, un monito per i giovani ad avere fiducia nei valori della vita. In tale occasione, da Napoli sono intervenuti i Vigili del fuoco con la fanfara che hanno intonato l’inno di Mameli, prima e dopo la gara. Tantissime sono state le richieste dei partecipanti da ogni parte della Campania, ma per motivi organizzativi, ne sono stati accettati solo un migliaio, in quanto ogni anno , tale manifestazione acquisisce un maggior valore, grazie anche all’interessamento di molte testate, e Tv private che in differita, trasmettono la manifestazione. Al traguardo sono giunti 950 atleti di cui 861 maschi e 89 donne, accolti tutti con un grandissimo entusiasmo dalla cittadinanza . Al secondo posto in vece, sempre per gli uomini, si è classificato Ismail Hadim- col tempo di 031.44.7- al terzo inveceHallag kamel col tempo di 0.32.48.9. Per la categoria donne si aggiudica il primo posto Vanacore Annamaria col tempo di 037.53.7., mentre al secondo va ad Amore Alessia con il tempo di 0.39.04.9- al terzo invece Alba Vitale con il tempo di 0.40.59. Al termine della gara, come da routine, si è proceduto sia alla premiazione dei vincitori che di coloro che hanno in particolar modo collaborato alla riuscitissima manifestazione, citiamo il maresciallo dei Carabinieri Giuseppe Sannino , il Vice Questore della Polizia di Stato dott. Minichini, il comandante della Polizia locale, dott. Ciro Cirillo, alla protezione Civile di Somma Vesuviana Kobra 2. Sul palco, è intervenuta anche la madre del compianto Biagio, che visibilmente commossa, ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile questa manifestazione. Ma l’anima di questa grande iniziativa, spetta naturalmente al Sig. Postiglione Umberto, in quanto nonostante sia stato provato da tante sofferenze, dimostra sempre un animo combattivo, ha una generosità mai fine, una persona umile, al servizio di chi , sfortunatamente è precipitato nel baratro, ove il cammino verso la luce, si fa sempre più difficile. Azzeccatissimo lo slogan "Più sport meno droga" per combattere un male che non tende a diminuire, l’importante che questo messaggio non rimane fine a se stesso, bisogna , attraverso le tante testimonianze di chi è stato vittima di questo male, fare capire che dalla droga si può uscirne, basta volerlo, un effetto illusorio, momentaneo di benessere, non può compromettere una vita di un giovane e dei propri familiari. Una menzione particolare è doverosa all’amico Marco Cascone, speaker dalla voce inconfondibile, e, per come si immedesima in tale problematica, ed ogni qualvolta che viene chiamato, risponde sempre presente, rinunciando a impegni prestigiosi, grazie di cuore, sei uno di noi. Con la musica degli opera (life is life) la vita è vita, si chiude il sipario di questa splendida 11’ Maratonina della Solidarietà, chi è stato presente stamani a tale manifestazione, può ritornare a casa, con il cuore pieno di gioia.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.