Home > Cronaca > Spara a scuola all’ex moglie incinta, poi si costituisce

E’ accaduto questa mattina a Pomigliano

Spara a scuola all’ex moglie incinta, poi si costituisce

giovedì 10 gennaio 2008, di Gabriella Bellini


POMIGLIANO D’ARCO - Spara all’ex moglie nel parcheggio della scuola in cui insegna. Questa mattina poco prima dell’inizio delle lezioni Rita Guadagni, 42 anni, incinta è stata colpita da alcuni colpi di pistola mentre si trovava nei pressi del plesso scolastico di via Sulmona a Pomigliano. A colpirla è stato l’ex marito, Sergio Galletta 47 anni, titolare di un pub. La donna è stata subito soccorsa e ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Loreto Mare di Napoli. E’ stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, ma ha perso il bimbo che portava in grembo.
Galletta nel frattempo si è costituito al commissariato di polizia di Secondigliano, dove è stato arrestato per tentato omicidio e lesioni gravissime. Intanto, sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Pomigliano. A quanto accertato finora i due erano separati da almeno sei anni, insieme hanno avuto due bambini, ma poi il matrimonio è naufragato. Sembra che il 47enne non avesse accettato il fatto che la donna si fosse rifatta una vita con un nuovo compagno e questa mattina ha atteso che Rita parcheggiasse nel cortile della scuola dove insegna per poterla colpire. Le ha sparato contro tre colpi di pistola ferendola all’addome e ora è ricoverata in ospedale, secondo i medici le sue condizioni restano gravissime.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.