Home > Attualità > Comunicati Stampa > ANBI: Associazione Nazionale Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti (...)

Conferenza Organizzativa presso il Foyer storico del Teatro San Carlo di Napoli

ANBI: Associazione Nazionale Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti Fondiari

Focus sul Piano Irriguo Nazionale per un uso corretto della risorsa idrica e sugli Accordi di Programma Stato-Regioni per la riduzione del rischio idraulico

lunedì 19 marzo 2012, di Comunicato Stampa


Napoli. Si è conclusa venerdì 16 marzo la VII Conferenza Organizzativa dell’ANBI, Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni, che ha scelto come cornice il Foyer storico del San Carlo, il massimo teatro napoletano, location d’eccellenza per discutere dello stato dell’arte e programmare gli interventi futuri. I Consorzi di Bonifica, attori spesso silenziosi di un ampio programma di attività rivolte alla tutela, salvaguardia e ripristino delle condizioni ambientali sul territorio nazionale, interpretano in realtà un ruolo di primaria importanza nel quadro generale dell’ecologia italiana. Premesso infatti che quello italiano è un territorio ad elevato rischio idraulico ed idrogeologico, si può facilmente comprendere come esso sia stato, da sempre, interessato da opere di consolidamento strutturale, di razionalizzazione delle risorse idriche, di salvaguardia e bonifiche da inquinamento. Nell’Italia di oggi i Consorzi che si occupano di bonifiche e irrigazione rappresentano, grazie all’azione di gestione, il necessario partner dell’azione di Governo. I Consorzi hanno, infatti, il compito di realizzare e gestire opere di difesa e regolazione idraulica, di provvista e utilizzazione delle acque a prevalente uso irriguo, interventi di salvaguardia ambientale, svolgendo quindi un’attività polifunzionale, mirata alla sicurezza territoriale, ambientale ed alimentare del Paese, che contribuisce incisivamente ad uno sviluppo economico sostenibile. Le azioni dei Consorzi, presenti su tutto il territorio italiano, hanno grande rilevanza soprattutto per l’agricoltura, in special modo in relazione all’irrigazione, dalla quale dipende strettamente la competitività delle produzioni, indispensabile per la ripresa economica. E’ questo il tema su cui ha centrato il proprio intervento Paolo Russo, Presidente Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, che mercoledì 14, prima giornata dei lavori, ha rivolto un saluto ai convenuti, rimarcando “il ruolo fondamentale che i Consorzi di bonifica possono avere nella razionalizzazione della distribuzione idrica alle aziende agricole, favorendo l’impiego efficiente della risorsa idrica”. Presenti anche Pietro Foglia, Presidente Commissione Agricoltura Regione Campania, Massimo Gargano, Presidente ANBI, Anna Maria Martuccelli, Direttore Generale ANBI e Vito Busillo, Presidente URBI (Unione Regionale Bonifiche e Irrigazioni), che ha sottolineato come “la rete di Consorzi di Bonifica ha dimostrato oggettivamente e concretamente di essere in grado di mitigare il rischio idrogeologico”, auspicando che “le distanze fra il Nord e il Sud del paese possano ulteriormente ridursi, grazie anche alla corretta applicazione degli Accordi di Programma Stato - Regioni”. L’ANBI, in quanto associazione nazionale, con personalità giuridica privata, che rappresenta e tutela gli interessi dei Consorzi di bonifica, di irrigazione e di miglioramento fondiario operanti nel nostro Paese, è individuabile dunque come partner per tutti i soggetti portatori d’interesse in materia ambientale. La Conferenza Organizzativa, basata su un ricco programma di interventi sui temi dedicati di maggior interesse, con particolare attenzione all’aspetto economico dell’attività dei Consorzi, ha proseguito i lavori giovedì 15 e venerdì 16 marzo. Hanno accompagnato il programma tecnico della convention un concerto di musica classica napoletana ed arie d’opera, eseguito mercoledì sera da artisti del San Carlo, e la degustazione di tipicità della Campania e piatti della tradizione, che hanno consentito ai partecipanti di “assaggiare” il gusto migliore della nostra Regione.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.