Home > Attualità > Comunicati Stampa > Bocce: 87 coppie si sono sfidate alla Kennedy di Piazzolla di (...)

Gara Nazionale FIB

Bocce: 87 coppie si sono sfidate alla Kennedy di Piazzolla di Nola

Grande raduno di bocciofili domenica 25 a Piazzolla di Nola, la Federazione Italiana Bocce ed il Comitato Provinciale di Napoli hanno organizzato presso l’A.S.D. Bocciofila Kennedy la gara nazionale denominata II° Circuito Ar.Pi Marmi.

martedì 27 marzo 2012, di Comunicato Stampa


PIAZZOLLA di NOLA –Dalle 9.00 di mattina fino a sera 87 coppie di atleti provenienti in modo particolare dalla Campania e dal Lazio si sono sfidate nelle specialità del Volo e della Raffa sotto la direzione del Signor Andrea Zauli, arbitro del Comitato Provinciale di Frosinone.

La manifestazione sportiva ha avuto rilevanza nazionale ed è stata molto seguita da un nutrito pubblico di professionisti e amatori. Il gioco delle bocce, “un gioco antico dal cuore giovane”, come lo definisce la stessa FIB, vanta antichissime origini proprio nella cultura mediterranea ed era abitualmente praticato dai legionari romani; dal suo storico passato ha mantenuto un particolare legame con l’Italia, dove tuttora rappresenta un’importante realtà sportiva nazionale.

La Campania, in particolar modo, è una delle regioni italiane con il maggior numero di iscritti alla FIB e di appassionati a questo sport. Campioni della manifestazione di domenica è stata una coppia dell’Eretum Bocce di Roma, i primi classificati Ciavolino – Odorico, mentre al secondo e terzo posto si sono piazzate rispettivamente le coppie Arcadio – Santoro dall’Ariete di Caserta e Fasulo – Mauro Alfonso dal S. Lucia S. Alfredo di Salerno. Salernitana pure la quarta coppia classificatasi, i Vorrano – Buono del centro Libertas – S. Antonio.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.