Home > Cronaca > Al Castello Mediceo imprenditori e Chiesa per rilanciare il (...)

Al Castello Mediceo imprenditori e Chiesa per rilanciare il territorio

mercoledì 28 marzo 2012, di Giovanna Salvati


Ottaviano. "Costruire la speranza: l’imprenditoria risorsa per il territorio". Parte dalla Diocesi di Nola l’appello lanciato da Giovanni Paolo II nel maggio del 92, durante la sua visita pastorale alla diocesi bruniana con l’inciso " Costruire la speranza! Più grave del pur grave degrado economico e sociale è la rassegnazione" solcò l’avvio di un matrimonio tra l’imprenditoria e la chiesa, un connubio, che oggi più di allora, richiama nuovamente in causa i due sodalizi mondiali, per cercare di risollevare le sorti di un territorio che cerca in ogni modo e con ogni forma di rimanere a galla. e cosi venerdì 30 marzo a partire dalle ore 16.30 presso il Castello Mediceo di Ottaviano l’occasione di confrontarsi, discutere e programmare interventi mirati e concreti. Al tavolo dei relatori personalità di spicco, protagonisti del panorama imprenditoriale come l’ Amministratore delegato Adler Group, nonchè Componente nazionale della Giunta di Confindustria Paolo Scudieri che illustrerà “Il ruolo dell’impresa come risorsa per il territorio”, con lui Francesco Miano Presidente Nazionale dell’Azione Cattolica e docente presso l’Università di Tor Vergata in Roma al quale è affidato un intervento sul “La dottrina sociale della Chiesa”. Immancabile la presenza dell’Arcivescovo di Nola Beniamino De Palma. E ancora: la dottoressa Mariangela Parisi Componente Ufficio Comunicazioni ed infine il magistrato nonchè componente della Dia di Napoli Francesco Soviero. A moderare il dibattito sarà il direttore Tg3 Rai di Napoli Massimo Milone. Insomma un momento di altissima formazione culturale ed imprenditoriale, che potrà rappresentare per la cittadina una grande opportunità di conoscenza da estrapolare dal solito contesto locale.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.