Home > Cronaca > Ottaviano. In scena nella “Santa Maria Visita Poveri” lo Stabat Mater: (...)

Ottaviano. In scena nella “Santa Maria Visita Poveri” lo Stabat Mater: l’appuntamento è previsto per domani alle 20,00

domenica 1 aprile 2012, di Giovanna Salvati


Ottaviano. Continuano gli appuntamenti in onore del 350esimo anniversario della Confraternita “Santa Maria Visita Poveri” cuore pulsante dell’arte pittorica, storica e culturale ottavianese. Ed è nel simulacro artistico, che in occasione delle festività pasquali domani sera, a partire dalle ore 20,00 un suggestivo e singolare spettacolo musicale e scenografico, accoglierà i fedeli in un doppio appuntamento. Sarà di scena la “Stabat Mater” (Meditazioni pasquali) uno dei canti più antichi, risalente al XIII secolo composto da Jacopone da Todi e che vanta le interpretazioni dei più noti compositori da Vivaldi a Pergolesi, passando da Scarlatti sino alle firme internazionali del panorama musicale. L’eccezionale interpretazione sarà a cura dei “Soli ed Harmonium”, Ensemble Vocale “Vesevus” con l’impeccabile partecipazione della “Corale Parrocchiale di San Michele Arcangelo”. A fare da cornice, oltre la Cappella sistina ottavianese, non solo la colonna sonora delle voci, ma un allestimento che immergerà i fedeli in un viaggio di passione e dolore. Sull’altare verrà deposto Gesu’, adagiato sull’antica colte, intorno le statue dei santi, tutti a rievocare quegli attimi drammatici di morte e resurrezione di Gesù. Giochi di luce faranno da collante per un’atmosfera surreale dove il sacrificio di quell’uomo diede vita ad una delle pagine religiose di cui oggi l’uomo ne è erede.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.